Circolare del lavoro dell’11 marzo 2019 – Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni

di Massimo Pipino

Pubblicato il 11 marzo 2019



Nella circolare del lavoro di oggi, in 34 pagine, affrontiamo le tante novità del momento e ricordiamo le prossime scadenze. Tra le notizie di rilievo:
- Lavoro nero stranieri: la sanzione per i datori di lavoro che impiegano migranti irregolari è commisurata al costo medio del rimpatrio, così come sancito dal d.m n. 151/201
- Congedo lavoratori padri 2019: le istruzioni emanate da parte da parte dell’INPS
- A quanto ammontano le aliquote per l’anno 2019 che devono essere accreditate alla Gestione Separata dell’INPS
- "Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni" – Reintroduzione del meccanismo delle “finestre” mobili a “quota 100”, ammissione anticipata al trattamento di quiescenza ed “opzione donna”
- Stabilito il nuovo Codice Contratto per il CCNL per i dipendenti da aziende dell’Industria Turistica Federturismo Confindustria - AICA (Associazione Italiana Confindustria Alberghi)

Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni1) Lavoro nero stranieri: la sanzione per i datori di lavoro che impiegano migranti irregolari è commisurata al costo medio del rimpatrio, così come sancito dal d.m n. 151/201
2) Messaggio n. 591/2019 - Congedo lavoratori padri 2019: le istruzioni emanate da parte da parte dell’INPS
3) A quanto ammontano le aliquote per l’anno 2019 che devono essere accreditate alla Gestione Separata dell’INPS
4) Ok del Senato alla conversione del DL reddito di cittadinanza e pensioni
5) INAIL - Tariffe aggiornate e più basse: è stato firmato il Decreto Interministeriale che abbassa in media del 32% le tariffe con un risparmio di oltre 500 milioni di euro per le imprese
6) CCNL TELECOMUNICAZIONI: quali sono le regole per ottenere un consolidamento dell'evoluzione industriale
7) Lapidei Aniem - Confapi: è stato sottoscritto l'accordo integrativo
8) D