Fattura elettronica per la PA: dal 18 aprile 2019 in formato europeo – Diario quotidiano del 28 marzo 2019

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 28 marzo 2019



1) Esterometro per tutti, anche senza VAT number
2) Niente credito di imposta a favore delle imprese che effettuano investimenti in attività di ricerca e sviluppo commissionata
3) Il rinvio della Suprema corte rende la lite pendente in primo grado
4) Accordi internazionali: trasmissione delle informazioni finanziarie al 20 giugno 2019
5) Cndcec: nelle Stp i soci possono essere solo persone fisiche
6) Fattura elettronica per la PA: dal 18 aprile 2019 in formato europeo
7) Novità fiscali “in cantiere”
8) Interessi degli amministratori tra obblighi di comunicazione e doveri di vigilanza del collegio sindacale
9) Tassazione d’impresa ed economia digitale: note di Assonime che chiede di pagare solo sui dati di bilancio, stop a “doppi binari”
10) La revoca del bonus prima casa senza sanzioni?

Fattura elettronica per la PA: dal 18 aprile 2019 in formato europeo - Diario quotidiano del 28 marzo 20191) Esterometro per tutti, anche senza VAT number

2) Niente credito di imposta a favore delle imprese che effettuano investimenti in attività di ricerca e sviluppo commissionata

3) Il rinvio della Suprema corte rende la lite pendente in primo grado

4) Accordi internazionali: trasmissione delle informazioni finanziarie al 20 giugno 2019

5) Cndcec: nelle Stp i soci possono essere solo persone fisiche

6) Fattura elettronica per la PA: dal 18 aprile 2019 in formato europeo

7) Novità fiscali “in cantiere”

8) Interessi degli amministratori tra obblighi di comunicazione e doveri di vigilanza del collegio sindacale

9) Tassazione d’impresa ed economia digitale: Note di Assonime che chiede di pagare so