Pace fiscale: mancano gli omessi versamenti - Diario quotidiano del 2 novembre 2018

Pace fiscale: mancano gli omessi versamenti - Diario quotidiano del 2 novembre 20181) Bonus sugli interventi di riqualificazione energetica: chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate sulla sua possibile cessione

2) Certificazioni previste per l’esportazione: al via i nuovi controlli automatici

3) Zfu Lombardia: ennesimo elenco di beneficiari

4) E’ nullo l’avviso di accertamento notificato prima del decorso dei 60 giorni dalla chiusura delle operazioni di verifica?

5) Consultazione del cassetto fiscale per l’Associazione sindacale di categoria che presta anche assistenza fiscale ai propri associati

6) Decreto legge fiscale: audizione parlamentare del direttore delle Entrate

7) Pace fiscale: i commercialisti chiedono di non escludere gli omessi versamenti

8) Iscrizione nell’elenco dei revisori dei conti degli enti locali – Anno 2019

9) Aliquota ridotta I.V.S. anche per gli intermediari

10) Altre del giorno

***

6) Decreto legge fiscale: audizione parlamentare del direttore delle Entrate

Il resoconto dell’audizione del Direttore dell’Agenzia delle entrate e Presidente dell’Agenzia delle entrate-Riscossioneì, Antonino Maggiore, è stato pubblicato sul sito www.agenziaentrate.it il 31 ottobre 2018.

Si tratta dell’audizione informale esame del disegno di legge n. 886 conversione in legge del decreto legge 23 ottobre 2018, n. 119 disposizioni urgenti in materia fiscale e finanziaria.

Vengono, quindi, illustrate le misure del decreto legge 23 ottobre 2018, n. 119, cd. “decreto fiscale”.

Il direttore focalizza il proprio intervento su quelle misure del provvedimento che risultano direttamente connesse allo svolgimento dei compiti istituzionali dell’Agenzia, in particolare, su:

  • definizione agevolata dei processi verbali di constatazione;
  • definizione agevolata dei carichi affidati all’agente della riscossione;
  • stralcio dei debiti fino a mille euro affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2010;
  • definizione agevolata dei carichi affidati all’agente della riscossione a titolo di risorse proprie dell’Unione;
  • definizione agevolata delle controversie tributarie;
  • regolarizzazione con versamento volontario di periodi d’imposta precedenti;
  • disposizioni in materia di dichiarazione integrativa speciale;
  • semplificazione per l’avvio della fatturazione elettronica;
  • semplificazione in tema di emissione delle fatture;
  • semplificazione in tema di annotazione delle fatture emesse;
  • semplificazione in tema di registrazione degli acquisti;
  • semplificazioni in tema di detrazione dell’IVA;
  • disposizione di coordinamento in tema di fatturazione elettronica;
  • obbligo di memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi;
  • rinvio lotteria dei corrispettivi;
  • estensione dell’istituto del gruppo IVA ai Gruppi Bancari Cooperativi.

 

Per tutte le novità sulla Legge di bilancio clicca qui

7) Pace fiscale: i commercialisti chiedono di non escludere gli omessi versamenti

Per la categoria, audita al Senato, l’esclusione penalizzerebbe i contribuenti più compliant. Proposte migliorative anche sulla dichiarazione integrativa speciale.

 “Per ragioni di equità e di coerenza dell’impianto generale delle disposizioni in materia di pacificazione fiscale, si suggerisce di prevedere la possibilità di definire in modo agevolato anche le violazioni relative agli omessi versamenti delle imposte dichiarate, siano esse state già contestate o non a mezzo dei cosiddetti avvisi bonari”. E’ quanto proposto dal Consiglio nazionale dei commercialisti nel corso dell’audizione presso la Commissione Finanze del Senato sul Decreto legge fiscale n.119. Secondo i professionisti, la cui delegazione era composta dal Consigliere nazionale delegato alla fiscalità, Maurizio Postal e dal responsabile dell’area fiscalità della Fondazione nazionale della categoria, Pasquale Saggese, “in presenza della possibilità di definire sia gli atti prodromici all’emissione dell’atto impositivo (processi verbali di constatazione, inviti al contraddittorio e accertamenti con…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it