Legge di bilancio 2019: le novità in fase di approvazione - Diario quotidiano del 20 novembre 2018

Legge di bilancio 2019: le novità in fase di approvazione - Diario quotidiano del 20 novembre 20181) Privacy: Fattura elettronica rimandata al mittente

2) Brevi di fisco

3) Legge di bilancio 2019: le novità in fase di approvazione

4) Legge sulla privacy: fatturazione elettronica da cambiare

5) Principi contabili: nuovo standard sui contratti assicurativi slitta di un anno ?

6) Agenzia riscossione: moduli “rottamazione-ter”

7) Produzione di energia: IVA sui servizi resi nell’ambito del Tolling

8) Riorganizzazione aziendale e unico socio: supera la valutazione anti-abuso

9) Finanza pubblica: accordo tra Governo/ Valle D’Aosta; usura, aiuti per imprese e famiglie

****

3) Legge di bilancio 2019: le novità in fase di approvazione

Stop sia a ISA sia agli studi di settore

Via studi di settore e nuovi indici: cancellare non solo gli studi di settore ma anche i nuovi indici di affidabilità chiamati a sostituirli. Lo chiedono Movimento 5 Stelle e Lega con un emendamento alla manovra a firma di Carla Ruocco e Alberto Gusmeroli, rispettivamente presidente e vicepresidente della commissione Finanze della Camera. La misura è coperta per 500 milioni attraverso il taglio di alcune tax expenditures e, in caso le risorse non fossero sufficienti, dagli introiti della nuova “sugar tax”.

Pubblicata nei giorni scorsi, a tal fine, una nota dell’Agenzia Ansa.

Pace fiscale sugli omessi versamenti

Pace fiscale anche per gli omessi versamenti dei tributi risultanti dalle dichiarazioni sia che ci sia stato già il controllo automatizzato sia in assenza di esso. Lo prevede un emendamento alla legge di conversone del dl fiscale.

Tranne sorprese sulla copertura della misura, la definizione si perfeziona con il versamento integrale delle somme dovute in unica soluzione o in venti rate trimestrali di pari importo. È esclusa la compensazione.

Manovra, 1.000 euro per rottamazione vecchie auto

Emendamenti: Iva al 9% anche per stabilimenti balneari; per boschi abbattuti voucher e incentivi.

Un incentivo di 1000 euro, 500 finanziati dallo Stato e 500 dai venditori, per rottamare le vecchie auto a benzina da euro 0 a euro 3 (anche se dotate di impianti a metano o Gpl). Lo prevede un emendamento alla manovra della Lega, a prima firma Saltamartini. L’incentivo, nella proposta leghista, vale per le auto nuove “acquistate e immatricolate a partire dall’1 gennaio 2019 e fino al 31 dicembre 2020”.

Un contributo del 20%, fino a 6mila euro per rottamare vecchie auto euro zero. Lo prevede un emendamento alla manovra del Movimento 5 Stelle. Il contributo scende a un massimo di 4mila per la rottamazione degli euro 1 e fino a 3mila euro per rottamare auto euro 2 o euro 3.

5mila euro per ogni bimbo adottato da estero

Istituire – presso la Presidenza del Consiglio – un Fondo per le adozioni internazionali che assegni un finanziamento massimo di 5 mila euro per ogni famiglia che procede all’adozione di minori stranieri. Lo prevede un emendamento della Lega alla Manovra economica che indica in 10 milioni la dotazione di tale fondo a partire dal 2019. Al Fondo, spiega l’emendamento, affluiscono anche somme da contributi e donazioni di privati, enti, organizzazioni anche internazionali e dall’Ue.

Multe 200-400 euro a parcheggi in posti disabili

Multe più salate per chi parcheggia nei posti destinati ai disabili o intralciando scivoli e raccordi tra i marciapiedi. Lo prevede un emendamento M5S alla manovra che aumenta a 200 euro la multa per moto e motorini e a 400 euro per le auto. Nello stesso emendamento si chiede anche una cedolare secca ad hoc al 10% per gli appartamenti affittati a disabili in cui siano stati realizzati interventi per il superamento delle barrire architettoniche.

Altri 2,5 mld a ristoro risparmiatori, da 2022

“Allarghiamo la platea” specificando “che tra essi vi rientra anche chi è in possesso di quote di partecipazione – soprattutto risparmiatori di Popolare Vicenza -, acceleriamo i tempi di erogazione e incrementiamo lo stanziamento finanziario per aumentare la percentuale del ristoro attraverso…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it