Circolare del lavoro del 26 novembre 2018 – Contratto di lavoro a tutele crescenti e licenziamento illegittimo: l’indennità risarcitoria è incostituzionale

di Massimo Pipino

Pubblicato il 26 novembre 2018

1) Contratto di lavoro a tutele crescenti e licenziamento illegittimo - l'indennità risarcitoria è incostituzionale
2) Detrazioni fiscali per i titolari di trattamenti pensionistici
3) Ispettorato Nazionale del Lavoro – Mancato versamento retribuzione con strumenti tracciabili e maxi-sanzione per lavoro nero
4) Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – Lavoro intermittente e prestazioni di lavoro straordinario
5) INPS – Nuove indicazioni operative in materia di elementi variabili della retribuzione
6) INPS – Istruzioni operative e chiarimenti sulle misure di agevolazioni inerenti i rapporti di apprendistato
7) Pubblicata la nuova versione della Nota Informativa e del Documento sulle Anticipazioni al Fondo ARCO
8) INPS - Entro il 30 novembre dovrà essere versato il secondo acconto per l’anno 2018 dei contributi alla gestione IVS
9) INPS – Gestione separata: novità su indennità di maternità o paternità e congedo parentale

Circolare del lavoro del 26 novembre 2018 - Contratto di lavoro a tutele crescenti e licenziamento illegittimo: l'indennità risarcitoria è incostituzionale1) Contratto di lavoro a tutele crescenti e licenziamento illegittimo - l'indennità risarcitoria è incostituzionale
2) INPS - Messaggio n. 4161 del 9 novembre 2018: nuove istruzioni in materia di detrazioni fiscali per i titolari di trattamenti pensionistici
3) Ispettorato Nazionale del Lavoro – Nota n. 9294/2018: mancato versamento retribuzione con strumenti tracciabili e maxi-sanzione per lavoro nero
4) Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – Interpello n. 6/2018: lavoro intermittente e prestazioni di lavoro straordinario
5) INPS – Circolare n. 106/2018: nuove indicazioni operative in materia di elementi variabili della retribuzione
6) INPS – Circolare n. 108 del 14 novembre 2018: istruzioni operative e chiarimenti sulle misure di agevolazioni inerenti i rapporti di apprendistato
7) Pubblicata la nuova versione della Nota Informativa e del Documento sulle Anticipazioni al Fondo ARCO
8) INPS - Circolare n. 27/2018: entro il 30 novembre dovrà essere versato il secondo acconto per l’anno 2018 dei contributi alla gestione IVS
9) INPS – Circolare n. 109/2018: Gestione separata: novità su indennità di maternità o paternità e congedo parentale

***

Contratto di lavoro a tutele crescenti e licenziamento illegittimo - l'indennità risarcitoria è incostituzionale

La Consulta dichiara l’illegittimità costituzionale dell’articolo 3, comma 1, del D.Lgs. n. 23/2015, sia nel testo originario che nel testo successivamente modificato dal cd. Decreto Dignità, limitatamente alle parole "di importo pari a due mensilità dell’ultima retribuzione di riferimento per il calcolo del trattamento di fine rapporto per ogni anno di servizio".

Nel caso cioè di licenziamento illegittimo per giustificato motivo oggettivo, soggettivo o giusta causa, di lavoratori cui si applicano le cd. "tutele crescenti", una indennità risarcitoria forfetizzata non realizza un equilibrato componimento degli interessi in gioco (libertà di organizzazione dell’impresa da un lato e tute