Gli adempimenti dichiarativi Iva omessi non fanno perdere la detrazione Iva – Diario quotidiano del 31 luglio 2018

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 31 luglio 2018



1) Gli adempimenti dichiarativi Iva omessi non fanno perdere la detrazione Iva
2) Pronuncia della Cassazione sulla validità dell’atto impositivo emesso prima del termine dilatorio di 60 giorni
3) Compensi ai consiglieri deducibili, per il T.F.M. occorre, invece, la data certa
4) Crediti d’imposta cinema: domande fino al 10 agosto
5) Verifica saldi fatture commerciali: RGS rilascia nuova funzionalità a settembre 2018
6) Entrate: Attenzione alle e-mail truffa sui rimborsi fiscali
7) Esercenti depositi fiscali di vino: l’adempimento di trasmissione prospetto diventa unico
8) Nuovi recapiti telefonici per il call center dell’Agenzia delle Entrate: dall'1 agosto arrivano i numeri verdi gratuiti
9) Prescrizioni per il controllo della produzione delle birre
10) Cndcec: pubblicati i Pronto Ordini e la nota sulla proposta organica di riforma dell'Ordinamento professionale

1) Gli adempimenti dichiarativi Iva omessi non fanno perdere la detrazione Iva

2) Pronuncia della Cassazione sulla validità dell’atto impositivo emesso prima del termine dilatorio di 60 giorni

3) Compensi ai consiglieri deducibili, per il T.F.M. occorre, invece, la data certa

4) Crediti d’imposta cinema: domande fino al 10 agosto

5) Verifica saldi fatture commerciali: RGS rilascia nuova funzionalità a settembre 2018

6) Entrate: Attenzione alle e-mail truffa sui rimborsi fiscali

7) Esercenti depositi fiscali di vino: l’adempimento di trasmissione prospetto diventa unico

8) Nuovi recapiti telefonici per il call center dell’Agenzia delle Entrate: dall'1 agosto arrivano i numeri verdi gratuiti

9) Prescrizioni per il controllo della produzione delle birre

10) Cndcec: pubblicati i Pronto Ordini e la nota sulla proposta organica di riforma dell'Ordinamento professionale

****

1) Gli adempimenti dichiarativi Iva omessi non fanno perdere la detrazione Iva

La mancata redazione delle dichiarazioni periodiche o di quella annuale, ovvero l’omessa tenuta del