Stampa registri contabili a richiesta dei verificatori: semplificazioni - Diario Quotidiano del 12 giugno 2018

1) Stampa registri contabili a richiesta dei verificatori: semplificazione, oltre che parziale per legge, ora anche giurisprudenziale
2) F24 Elide: istituito codice tributo per il versamento dell’Imposta sostitutiva dell’Irpef – nuovi residenti
3) Revisione delle disposizioni attuative dell’ACE: circolare Assonime
4) Linee guida per le relazioni dei collegi dei revisori dei conti ed altre norme in Gazzetta Ufficiale
5) Esproprio immobile: per il professionista delegato l’obbligo della pubblicità
6) Altre di giurisprudenza fiscale
7) Mancata retribuzione e reato di autoriciclaggio
8) ANPAL: utility per la verifica del requisito di “lavoratore svantaggiato”
9) Compilazione del flusso Uniemens: istituzione di nuovi codici contratto
10) Preparazioni lubrificanti: trattamento impositivo dei prodotti tassabili
***

***
Stampa registri contabili a richiesta dei verificatori: semplificazione, oltre che parziale per legge, ora anche giurisprudenziale
Come è noto, il legislatore, tramite l’art. 19-octies, comma 6 del D.L. 16 ottobre 2017 n. 148, ha introdotto il comma 4-quater all’art. 7 del D.L. 357/1994, consentendo così di potere stampare taluni registri Iva a richiesta dei verificatori.
Difatti, la tenuta dei registri IVA mediante sistemi elettronici si considera regolare anche qualora non si sia provveduto alla trascrizione degli stessi su supporti cartacei entro il 3° mese successivo al termine di presentazione della dichiarazione annuale dei redditi.
Questo purché in sede di accesso, ispezione o verifica, risultino rispettate le seguenti condizioni:

i registri IVA siano aggiornati sui supporti elettronici;
gli stessi possano essere stampati a seguito di richiesta degli organi procedenti ed in loro presenza.

La semplificazione normativa riguarda soltanto i registri delle vendite e degli acquisti (artt. 23 e 25 del DPR 633/1972).
In tale contesto, adesso la Corte di Cassazione (n. 14933 del 8 giugno 2018) che “l’…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it