Ok alla detrazione Iva sui lavori per gli immobili di proprietà di terzi - Diario quotidiano del 15 maggio 2018

1) Quando la risposta del fisco all’interpello del contribuente vale per tutti?
2) Ok alla detrazione Iva sui lavori per gli immobili di proprietà di terzi
3) Cinque per mille 2018: richieste in aumento
4) Valutazioni in bilancio sempre ancorate al DPR 917/1986
5) L’irregolare tenuta della contabilità non può essere addossata al Commercialista; ma l’imprenditore moroso a volte può risultare indenne da colpe penali
6) CNDCEC: le iniziative a favore degli Ordini territoriali verranno illustrate durante l’assemblea dei segretari il 24 maggio 2018
7) Garante privacy: RPD – il facsimile di comunicazione
8) Imposta comunale sulla pubblicità: dall’anno 2013 i comuni non erano più legittimati a introdurre o confermare, anche tacitamente, le maggiorazioni
9) MEF: linee guida per i prezzi di trasferimento e il successo del progetto Sunfish
10) Rottamazione bis cartelle: è caos, i commercialisti chiedono rinvio
***
Ok alla detrazione Iva sui lavori per gli immobili di proprietà di terzi
Spetta la detrazione Iva per i lavori di ristrutturazione o manutenzione anche per gli immobili di proprietà di terzi, purché sia presente un nesso di strumentalità (sia solo potenziale o di prospettiva) con l’attività d’impresa o professionale.
Lo stabilisce la Corte di cassazione, Sezioni Unite, con la sentenza 11533 del 11 maggio 2018, secondo cui ai fini della detrazione dell’Iva la strumentalità del bene va verificata tenendo conto della sua effettiva destinazione all’attività d’impresa, poiché non sono consentiti, in via di principio, limiti al diritto alla detrazione.
Nel caso di specie, la Suprema Corte ha riconosciuto la detrazione Iva nel caso di lavori di manutenzione o ristrutturazione su un immobile, eseguiti dal locatario (ovvero, dell’impresa che detiene ed utilizza per la propria attività alberghiera tale immobile a seguito di apposito contratto di locazione), nonostante la proprietà faccia capo a un diverso soggetto giuridico…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it