Scadenze spesometro, DURC più semplice e "Casaconviene" - Diario Quotidiano del 7 maggio 2018

1) Cartella nulla se manca la descrizione del calcolo degli interessi e altre novità da Corte di Cassazione e Corte di Giustizie UE
2) Nelle Stp maggioranza di soci professionisti
3) Spesometro: entro il 31 maggio 2018 l’invio della comunicazione dati fatture del 1 trimestre 2018?
4) Attività di compro oro: attestazione della Questura soggette a bollo di € 16,00
5) Commercialisti: ecco come applicare la nuova transazione fiscale
6) Novità Inps: DURC più semplice
7) Assegno di ricollocazione, nuovo calendario Anpal
8) “Casaconviene”: opuscolo del MEF
9) “Rottamazione” delle cartelle: il Fisco ricorda il “Fai D.A. te”
10) Riscatto ai fini pensionistici: domanda da presentare solo in via telematica

 

Spesometro: entro il 31 maggio 2018 l’invio della comunicazione dati fatture del 1 trimestre 2018?

Scelta libera per contribuenti e loro intermediari fiscali per l’invio telematico del cd. spesometro del 1° trimestre 2018.

Difatti la comunicazione dati fatture (emesse e ricevute) del 1° trimestre potrà essere trasmessa entro il 31 maggio 2018 oppure insieme al 2° trimestre 2018 (cd. spesometro semestrale) entro il 1 ottobre 2018 (poiché il 30 settembre 2018 cade di domenica).

Non occorre effettuare nessuna opzione, come taluni, invece, si domandano sui social network.

Peraltro, nei tracciati informatici non è stato previsto alcun obbligo di indicare tale scelta.

Difatti, l’art. 1-ter, comma 2, lett. a) D.L. 148/2017 (introdotto durante la sua conversione in Legge ad opera della L. 4 dicembre 2017, n. 172), stabilisce (articolo concernente le disposizioni relative alla trasmissione dei dati delle fatture emesse e ricevute) che riguardo l’adempimento comunicativo di cui all’articolo 21, comma 1, del D.L. 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122:

  • è a scelta dei contribuenti trasmettere i dati con cadenza semestrale limitando gli stessi alla partita IVA dei soggetti coinvolti nelle operazioni, o al codice fiscale per i soggetti che non agiscono nell’esercizio di imprese, arti e professioni, alla data e al numero della fattura, alla base imponibile, all’aliquota applicata e all’imposta nonché alla tipologia dell’operazione ai fini dell’IVA nel caso in cui l’imposta non sia indicata in fattura;
  • in luogo dei dati delle fatture emesse e di quelle ricevute di importo inferiore a 300 euro, registrate cumulativamente ai sensi dell’articolo 6, commi 1 e 6, del regolamento di cui al DPR 9 dicembre 1996, n. 695, é in facoltà dei contribuenti trasmettere i dati del documento riepilogativo. I dati da trasmettere comprendono almeno la partita IVA del cedente o del prestatore per il documento riepilogativo delle fatture attive, la partita IVA del cessionario o committente per il documento riepilogativo delle fatture passive, la data e il numero del documento riepilogativo nonchè l’ammontare imponibile complessivo e l’ammontare dell’imposta complessiva distinti secondo l’aliquota applicata.

Le amministrazioni pubbliche di cui all’articolo 1, comma 2, del D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165, sono esonerate dalla trasmissione dei dati delle fatture emesse nei confronti dei consumatori finali.

Sono esonerati dalla comunicazione i soggetti passivi di cui all’articolo 34, comma 6, del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633, situati nelle zone montane (art. 9 del D.P.R. 29 settembre 1973, n. 601).

Scadenze Spesometro trimestrale 2018 (a libera scelta del contribuente)

Periodo 2018

Scadenze per trimestre

Fatture emesse e ricevute del 1° trimestre

31.05.2018

Fatture emesse e ricevute del 2° trimestre

01.10.2018 (il 30/09 é domenica)

Fatture emesse e ricevute del 3° trimestre

30.11.2018

Fatture emesse e ricevute del 4° trimestre

28.02.2019

Scadenze Spesometro semestrale 2018 (a libera scelta del contribuente)

Periodo 2018

Scadenze per semestre

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it