Voucher per la digitalizzazione: fissata la data per le richieste di erogazione - Diario quotidiano del 5 aprile 2018

1) Iper ammortamento: chiarimenti a tutto campo
2) Principi contabili internazionali: l’interpretazione IFRIC 22 in G.U. della UE, operazioni in valuta estera e anticipi
3) Voucher digitalizzazione: fissata la data per le richieste di erogazione
4) Impresa sociale: nuove modalità di iscrizione al Registro delle imprese
5) Nel contratto di rete niente professionisti ed associazioni
6) Immobiliare: nuovo portale del Notariato con il “bollino di garanzia del notaio”
7) GDPR: applicazione uniforme Legge privacy nell’Unione europea e garanzie
8) Modello Iva 74 bis: aggiornati i programmi per la compilazione e controlli
9) Altre notizie: esenzione canone Rai, novità; mercato immobiliare: dall’Omi i dettagli; prestazioni economiche di malattia
****
3) Voucher digitalizzazione: fissata la data per le richieste di erogazione
Voucher per la digitalizzazione: è disponibile l’elenco delle PMI ammissibili al Voucher. Le imprese possono presentare le richieste di erogazione dal 14 settembre 2018 ed entro 90 giorni dalla scadenza del termine dei 6 mesi per l’ultimazione del progetto agevolato. Lo dispone il Ministero dello Sviluppo Economico con il Decreto 29 marzo 2018.
È disponibile online l’elenco, consultabile per regione, delle imprese ammissibili.
Con decreto direttoriale 29 marzo 2018 è stata fissata la data a partire dalla quale è possibile presentare la richiesta di erogazione del Voucher.
Si tratta della misura agevolativa per le micro, piccole e medie imprese che prevede un contributo, tramite concessione di un “voucher”, di importo non superiore a 10 mila euro, finalizzato all’adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico.
La disciplina attuativa della misura è stata adottata con il decreto interministeriale 23 settembre 2014.
Il voucher è utilizzabile per l’acquisto di software, hardware e/o servizi specialistici che consentano di:
– migliorare l’efficienza aziendale;
– modernizzare l’organizzazione del lavoro, mediante l’utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro;
– sviluppare soluzioni di e-commerce;
– fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare;
– realizzare interventi di formazione qualificata del personale nel campo ICT.
Gli acquisti vanno effettuati dopo la pubblicazione sul sito web del Ministero del provvedimento cumulativo di prenotazione del Voucher adottato su base regionale.
Agevolazioni
Ciascuna impresa può beneficiare di un unico voucher di importo non superiore a 10 mila euro, nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili.
Il decreto direttoriale 24 ottobre 2017 ha proceduto a definire le modalità e i termini di presentazione delle domande di accesso alle agevolazioni.  Viene prevista, entro 30 giorni dalla chiusura dello sportello, l’adozione di un provvedimento cumulativo di prenotazione del Voucher, su base regionale, contenente l’indicazione delle imprese e dell’importo dell’agevolazione prenotata.
Nel caso in cui l’importo complessivo dei Voucher concedibili sia superiore all’ammontare delle risorse disponibili (100 milioni di euro), il Ministero procede al riparto delle risorse in proporzione al fabbisogno derivante dalla concessione del Voucher da assegnare a ciascuna impresa beneficiaria. Tutte le imprese ammissibili alle agevolazioni concorrono al riparto, senza alcuna priorità connessa al momento della presentazione della domanda.
Iter amministrativo dell’assegnazione definitiva del Voucher
Adesso, con il decreto direttoriale 14 marzo 2018 l’iter amministrativo relativo all’assegnazione definitiva del Voucher e alla conseguente erogazione delle agevolazioni è stato modificato.
L’impresa iscritta nel provvedimento cumulativo di prenotazione, a seguito della realizzazione del progetto può presentare la richiesta di …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it