I nuovi software dal Fisco per i prossimi adempimenti (730 e LIPE) - Diario Quotidiano del 17 aprile 2018

1) Richiesta 730 Precompilato: è disponibile il software di compilazione 730/2018
2) Liquidazioni periodiche Iva – Comunicazioni 2018: disponibile il nuovo software di compilazione
3) Educazione finanziaria: online la prima versione del portale Quello che conta
4) Illegittimità dell’avviso di accertamento fondato sui risultati dei movimenti bancari acquisiti senza l’autorizzazione
5) Bilancio: risvolti fiscali dell’eliminazione dell’area straordinaria dallo schema di conto economico
6) Dall’UNGDCEC una start up per l’avvio dell’attività dei giovani Commercialisti; nota informativa del Cndcec sul Corso nazionale di perfezionamento per amministratori giudiziari
7) Fondo di garanzia, domanda dei cessionari del credito: presentazione tramite canale WEB
8) Dichiarazione precompilata 2018: é ufficialmente iniziata la nuova stagione dichiarativa
9) Non è licenziabile il dipendente che abbia solo denunciato il furto
10) Autorizzazione allo stoccaggio di prodotti energetici presso depositi di terzi: decreto firmato dal Mef; Entrate tributarie e contributive febbraio 2018
***
1) Richiesta 730 Precompilato: è disponibile il software di compilazione 730/2018
Il software, versione 1.0.0 del 13/04/2018, Richiesta 730 Precompilato 2018 consente a Caf, professionisti e sostituti d’imposta la compilazione delle Comunicazioni di richiesta dei 730 Precompilati e la predisposizione del relativo file da trasmettere in via Telematica all’Agenzia delle entrate.
Dunque, i Caf, professionisti e sostituti d’imposta, possono accedere alle dichiarazioni dei redditi precompilate dei propri clienti, dipendenti o assistiti, previa acquisizione dell’apposita delega 730, e trasmettere all’Amministrazione finanziaria un file telematico indicante per ciascun cliente:
– Codice fiscale;
– Reddito complessivo sulla base del prospetto di liquidazione del 730 o quadro RN dell’Unico PF;
– Importo esposto al rigo differenza da dichiarazione anno precedente;
– Numero e data della delega 730 precompilato;
– Tipologia e numero del documento di identità del contribuente delegante.
Per leggere tutti i nostri articoli dedicati all’IRPEF clicca qui
******
2) Liquidazioni periodiche Iva – Comunicazioni 2018: disponibile il nuovo software di compilazione
L’Agenzia delle entrate ha reso disponibile il nuovo software di compilazione Liquidazioni periodiche Iva – Comunicazioni 2018: versione 2.0.0 del 16/04/2018.
Il nuovo software Ivp18 consente la compilazione della comunicazione liquidazioni periodiche IVA dopo le recenti modifiche relative alle operazioni straordinarie non solo (inserimento del metodo d’acconto Iva e cosi via, come già anticipato nei vari numeri del Diario quotidiano fiscale).
L’applicazione mediante una serie di domande determina la struttura della comunicazione relativa alla tipologia dell’utente e predispone i quadri per la compilazione.
Sono, quindi, stati pubblicati sul sito dell’Agenzia delle entrate i programmi che consentono la compilazione e il controllo delle comunicazioni; prossimo appuntamento il 31 maggio 2018.
Disponibile compilazione e controllo necessari per la predisposizione delle comunicazioni dei dati delle liquidazioni periodiche Iva 2018.
L’adempimento e i soggetti interessati
I soggetti passivi Iva sono tenuti a trasmettere una comunicazione dei dati contabili riepilogativi delle liquidazioni periodiche effettuate. La comunicazione deve essere presentata anche nell’ipotesi di liquidazione con eccedenza a credito. Sono esonerati i soggetti passivi non obbligati alla presentazione della dichiarazione annuale Iva o all’effettuazione delle liquidazioni periodiche, sempre che, nel corso dell’anno, non vengano meno le condizioni di esonero (articolo 21-bis, Dl 78/2010).
Modalità e termini di trasmissione
La comunicazione deve essere trasmessa esclusivamente per via telematica, direttamente dal contribuente o tramite intermediari abilitati, utilizzando…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it