Dichiarazione precompilata: dati riguardanti gli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica effettuati da condomini – invio entro il 9 marzo

di Massimo Pipino

Pubblicato il 5 marzo 2018

Proroga dei termini fino al 9 marzo 2018 per le comunicazioni all’anagrafe tributaria, ai fini dell'elaborazione della dichiarazione dei redditi 2017 precompilata, dei dati riguardanti gli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica effettuati su parti comuni di edifici residenziali

Come noto l’Agenzia delle Entrate, d’intesa con la Ragioneria generale dello Stato, ha predisposto, con il provvedimento 27 febbraio 2018, che approfondiremo in un prossimo articolo, la proroga al 9 marzo 2018 del termine per l’invio da parte degli amministratori di condominio dei dati relativi alle spese sostenute dai contribuenti per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica effettuati su parti comuni di edifici residenziali, invio finalizzato alla possibilità di rendere tali dati disponibili per la redazione delle dichiarazioni dei redditi precompilate. Alla luce delle incertezze appalesatesi in sede di raccolta dei dati relativi alle citate comunicazioni, si provvede, alla luce dell’ulteriore lasso di tempo resosi disponibile, ad una ricapitolazione delle modalità di redazione delle citate comunicazioni.

https://www.commercialistatelematico.com/articoli/2018/03/asili-nido-dati-rett