Diario quotidiano del 12 marzo 2018 - Processo telematico e domicilio digitale - Compensazione fiscale e responsabilità del professionista

Indice

1) Nuova modulistica del Registro Imprese/REA: dal 13 marzo 2018 decorrono le modifiche del decreto Mise

2) Lavoratori operanti in Paesi extracomunitari: retribuzioni convenzionali per l’anno 2018

3) Lavori di pubblica utilità: copertura INAIL estesa per tutte le categorie di beneficiari

4) Domicilio digitale: arrivati i chiarimenti sul processo telematico dal Consiglio di Stato

5) E’ nulla la notifica del ricorso al difensore revocato; istanza di rimborso imposte valida anche se presentata al Fisco “sbagliato”

6) Trasmissioni telematica delle dichiarazioni fiscali: individuate nuove categorie di incaricati, STP commercialisti, consulenti del lavoro

7) Modello F24: alcuni codici tributo cambiano l’utilizzo da F24 a F24 Elide

8) PIR: il codice tributo per versare con F24 l’imposta per la cessione anticipata

9) Contribuzione indebitamente versata alla Gestione separata: istruzioni operative dell’INPS; altre di prassi previdenziale

10) Compensazione fiscale e responsabilità del professionista; Revisione legale: principi internazionali sugli incarichi di assurance

***

1) Nuova modulistica del Registro Imprese/REA: dal 13 marzo 2018 decorrono le modifiche del decreto Mise 6 Marzo 2018

Il Mise ha approvato la nuova modulistica del Registro Imprese/REA: in particolare, il Ministero dello Sviluppo Economico, con il Decreto del 6 marzo 2018, ha approvato le modifiche alla modulistica del registro delle imprese/REA per:

– Creazione di nuovi comuni per fusione di preesistenti;

– modifiche codici e denominazioni comuni;

– modifiche codici tabelle;

– soppressione sezione temporanea Albo Cooperative.

Le modifiche acquistano efficacia con decorrenza dal 13 marzo 2018.

A partire dal 13 aprile 2018 non potranno più essere utilizzati programmi realizzati sulla base delle specifiche tecniche approvate con precedenti decreti ministeriali.

Il Decreto:

 

Art. 1.

1. Sono approvate le modifiche alle specifiche tecniche di cui al decreto ministeriale 18 ottobre 2013, come modificato, in ultimo, dal decreto ministeriale 13 settembre 2017, elencate nell’allegato A al presente decreto.

2. Le presenti specifiche tecniche acquistano efficacia con decorrenza dal 13 marzo 2018. A partire dal 13 aprile 2018 non potranno più essere utilizzati programmi realizzati sulla base delle specifiche tecniche approvate con precedenti decreti ministeriali.

3. La pubblicazione integrale delle tabelle variate quale risultanti agli esiti del presente decreto è eseguita sul sito internet di questa Amministrazione, www.sviluppoeconomico.gov.it.

Il presente decreto è pubblicato nella Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana ed è disponibile

sul citato sito internet del Ministero.

SPECIFICHE FEDRA 6.92 VARIAZIONI AL 15/02/2018

Le variazioni riguardano :

  1. a) Creazione di nuovi comuni per fusione di preesistenti;
  2. b) Modifiche codici e denominazioni comuni;
  3. c) Modifiche codici tabelle;
  4. d) Soppressione sezione temporanea Albo Cooperative;

VARIAZIONI CODICI TABELLE

Codici eliminati :

Segue la lunga tabella contenuta nel neo Decreto del Mise.

 

******

2) Lavoratori operanti in Paesi extracomunitari: retribuzioni convenzionali per l’anno 2018

Lavoratori operanti in Paesi extracomunitari: assicurazioni obbligatorie non previste da accordi di sicurezza sociale. Retribuzioni convenzionali per l’anno 2018.

L’INAIL, con la circolare n. 15 del 6 marzo 2018, acquisito il preventivo parere del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, ha poi fornito le necessarie istruzioni operative.

Ambito territoriale di applicazione

Le retribuzioni convenzionali in argomento valgono per i lavoratori operanti nei Paesi extracomunitari diversi da quelli con i quali sono in vigore accordi di sicurezza sociale, anche parziali.

Ai fini assicurativi Inail, sono, pertanto, esclusi dall’ambito di applicazione del regime di dette retribuzioni convenzionali gli:

Stati membri dell’Unione…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it