Diario quotidiano del 27 marzo 2018: modificato codice del Terzo Settore

Pubblicato il 27 marzo 2018



1) Codice del Terzo Settore modificato dallo schema di D.Lgs. del Governo
2) Imprese in crisi da salvare: intervento di Assonime sul transfer price
3) ASD: collaborazioni sportive senza contribuzione previdenziale
4) Presentazione Modello Eas necessaria per fruire della “franchigia” fiscale entro il 3 aprile 2018
5) PAT: notifica in via telematica dopo le ore 21, ecco le conseguenze negative
6) Contenzioso tributario: costituzione del contribuente in forma cartacea, il Fisco deve adeguarsi
7) Il ruolo del responsabile protezione privacy (RPD): chiarimenti del Garante
8) Non esiste ad oggi una bozza del Documento di Economia e Finanza
9) Tutela del dipendente o collaboratore che segnala illeciti: chiarimenti dall’INPS
10) Principi contabili internazionali: IFRS 9 pubblicato in G.U. europea

1) Codice del Terzo Settore modificato dallo schema di D.Lgs. del Governo

2) Imprese in crisi da salvare: intervento di Assonime sul transfer price

3) ASD: collaborazioni sportive senza contribuzione previdenziale

4) Presentazione Modello Eas necessaria per fruire della “franchigia” fiscale entro il 3 aprile 2018

5) PAT: notifica in via telematica dopo le ore 21, ecco le conseguenze negative

6) Contenzioso tributario: costituzione del contribuente in forma cartacea, il Fisco deve adeguarsi

7) Il ruolo del responsabile protezione privacy (RPD): chiarimenti del Garante

8) Non esiste ad oggi una bozza del Documento di Economia e Finanza

9) Tutela del dipendente o collaboratore che segnala illeciti: chiarimenti dall’INPS

10) Principi contabili internazionali: IFRS 9 pubblicato in G.U. europea

****

1) Codice del Terzo Settore modificato dallo schema di D. Lgs. del governo

Come è noto, l’attuale governo ha modificato, in maniera urgente (con una proposta di decreto legislativo approvato in via preliminare, si veda nel Diario quotidiano del 23 marzo 2018), il Decreto Legislativo 3 luglio 2017,