Le agevolazioni fiscali alle ristrutturazione in caso di nuda proprietà

di Massimo Pipino

Pubblicato il 18 gennaio 2018

rispondiamo ad un quesito che ci viene posto molto spesso: è possibile godere della agevolazioni IRPEF sulle ristrutturazioni edilizie anche se si detiene la sola nuda proprietà dell'immobile?

QUESITO

Si ponga il caso in cui un contribuente, titolare della nuda proprietà su di una unità immobiliare residenziale, intenda procedere ad un intervento di recupero assumendosene le spese. Avrà diritto alle detrazioni ai fini IRPEF ex articolo 16-bis TUIR?

RISPOSTA


In primo luogo, al fine di dare una risposta completa al quesito in parola è opportuno trattare con qualche dettaglio la problematica relativa alla nuda proprietà, in che cosa consiste e quali sono gli effetti che la costituzione di una nuda proprietà produce relativamente ai diritti che possono essere esercitati su di essa. In termini tecnici si parla di nuda proprietà in riferimento al valore di un immobile decurtato dell’usufrutto.

Spieghiamoci meglio: l’usufrutto (di cui all’articolo 978 e seguenti del Codice civile) consiste