Aliquota IVA del 10% sui lavori di manutenzione - Diario quotidiano del 5 dicembre 2017

INDICE:

1) Bonus fiscale sull’acquisto e posa in opera di micro-cogeneratori

2) Condomini: detrazioni fiscali per interventi di efficienza energetica

3) Lavori di manutenzione ordinaria/straordinaria e relative cessioni di beni soggette all’aliquota Iva del 10%

4) DDL di Bilancio 2018: Imposta di registro in misura fissa sugli atti di trasformazione del territorio

5) DDL di Bilancio 2018: riduzione dei contributi previdenziali per assunzioni e deduzione IRAP del costo dei lavoratori stagionali

6) Tasse ipotecarie e tributi speciali catastali: Nata la “marca servizi”

7) Adesioni alle forme di previdenza complementare

8) Notariato sui procedimenti amministrativi sulle transazioni di partecipazioni sociali

9) Depositi fiscali di prodotti energetici: autorizzazione all’istituzione ed all’esercizio

10) Nuova normativa antiriciclaggio: Cndcec sugli obblighi di promozione e controllo a carico degli ordini professionali

****
1) Bonus fiscale sull’acquisto e posa in opera di micro-cogeneratori
All’interno della Legge di bilancio 2018 (DDL in corso di approvazione definitiva), con l’emendamento unico al DDL di recente approvazione, aggiunta la spesa per l’acquisto e la posa in opera di micro-cogeneratori in sostituzione di impianti esistenti all’elenco di quelle che fruiscono dell’incentivo della detrazione fiscale per interventi di efficienza energetica.
Le spese per essere agevolate dovranno essere sostenute dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2018, fino a un valore massimo di 100.000 euro. Per poter beneficiare della suddetta detrazione gli interventi in questione dovranno portare ad un risparmio di energia primaria pari almeno al 20%.
Il D.M. del 4 agosto 2011 del Ministero dello sviluppo economico, all’allegato III definisce il metodo di determinazione del rendimento del processo di cogenerazione, i valori usati per calcolare il rendimento della cogenerazione e il risparmio di energia primaria, la definizione di cogenerazione ad alto rendimento, il calcolo del risparmio di energia primaria.

******
2) Condomini: detrazioni fiscali per interventi di efficienza energetica
Spese per interventi di riqualificazione energetica di parti comuni degli edifici condominiali, che interessino l’involucro dell’edificio.
In tale ambito il DDL di bilancio 2017 apporta modifiche alla Legge n. 90 del 2013, riguardante le detrazioni fiscali per interventi di efficienza energetica.
Le spese sono quelle sostenute dal 1º gennaio 2017 al 31 dicembre 2021 per interventi di riqualificazione energetica di parti comuni degli edifici condominiali, che interessino l’involucro dell’edificio con un’incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell’edificio medesimo. La detrazione spetta nella misura del 70%, elevabile al 75%, qualora gli interventi migliorino la prestazione energetica invernale ed estiva conseguendo almeno la qualità media di cui al decreto del Ministro dello sviluppo economico 26 giugno 2015, e recante l’adeguamento del decreto del Ministro dello sviluppo economico, 26 giugno 2009 – Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici.

******
3) Lavori di manutenzione ordinaria/straordinaria e relative cessioni di beni soggette all’aliquota Iva del 10%
Si prevede che la determinazione del valore dei “beni significativi” deve essere effettuata sulla base dell’autonomia funzionale delle parti staccate rispetto al manufatto principale come individuato nel decreto ministeriale. Il valore dei predetti beni, risultante dal contratto, deve tener conto solo di tutti gli oneri che concorrono alla produzione dei beni stessi, materie prime e manodopera, che comunque non può essere inferiore al prezzo di acquisto dei beni.

Come valore dei beni, quindi, deve essere assunto quello assunto quello risultante dall’accordo contrattuale stipulato tra le parti contraenti che deve tenere conto di tutti gli oneri (comprese le materie …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it