Sentenza n. 14595 Cass. Penale Sez. III (17.11.2017) - Reati di omesso versamento IVA

Con questa sentenza la Cassazione ribadisce la propria posizione circa l’ammissibilità “condizionata” dell’istituto al reato di omesso versamento dell’IVA

La Cassazione ribadisce la propria posizione circa l’ammissibilità “condizionata” dell’istituto al reato di omesso versamento dell’IVA, seppur con approccio restrittivo, in quanto ha affermato che la tenuità del fatto è applicabile soltanto alle omissioni “per un ammontare vicinissimo alla soglia di punibilità, attualmente fissata in 250mila euro…

LEGGI LA VERSIONE INTEGRALE DELLA SENTENZA NEL PDF QUI SOTTO==>

Scarica il documento allegato
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it