Se il dipendente ruba il carburante non è configurabile la vendita in nero

Processo_TributarioIn caso di furto di carburante da parte di un dipendente infedele, il fisco non può contestare che gli ammanchi registrati costituiscano vendite “in nero” (C.T.R. di Bari segnalata da Maurizio Villani)

Scarica il documento allegato
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it