I nuovi voucher utilizzabili dal prossimo 10 luglio - Diario quotidiano del 4 luglio 2017

1) Nuovi voucher utilizzabili dal 10 luglio 2017

2) Ritiro della Scia solo se motivato

3) Il professionista può svolgere l’attività in maniera gratuita

4) Terzo settore: per le associazioni sportive rimane la competenza del Coni

5) Cndcec: ecco le scadenze fiscali da prorogare

6) Split payment: decreto in G.U.

7) Recenti riforme in tema di garanzie del credito bancario: nuovo studio del Notariato

8) EFRAG pubblica Discussion Paper on Goodwill impairment testing

9) Fisco, Sportelli riscossione con salta fila digitali

10) Finanziamenti agevolati: ecco i codici tributo per utilizzare i crediti nel Modello F24

—-
1) Voucher utilizzabili dal 10 luglio 2017
Disciplina sui nuovi voucher già in vigore ma utilizzabili dal 10 luglio 2017.
Difatti, sulla Gazzetta Ufficiale n. 144 del 23 giugno 2017 è stata pubblicata la Legge n. 96 del 21 giugno 2017 (legge di conversione della cd. Manovrina 2017), con la quale sono state introdotte, tra le altre, alcune importanti novità in materia di Prestazioni Occasionali, ovvero i cc.dd. Nuovi Voucher, che vanno a sostituire quelli abrogati di recente.
Sarà, comunque, necessario attendere l’emanazione di apposita procedura e circolare INPS, prima di potere utilizzare in maniera concreta i nuovi Voucher.
A parte ciò, i nuovi Voucher si distinguono in due tipologie dedicate a Imprese e Famiglie.
Professionisti e Piccole Imprese
La parola “PrestO”, rappresenta l’abbreviazione di Prestazioni Occasionali riservate solo alle aziende e Imprese.
In particolare, possono ricorre a tale forma di “assunzione” i Professionisti e le Piccole Imprese che occupano fino a 5 lavoratori subordinati a tempo indeterminato.
Pertanto, le Aziende con più di 5 lavoratori non potranno utilizzare le Prestazioni Occasionali/Voucher;
Sono interessati: lavoratori che non hanno avuto rapporti di lavoro e/o collaborazione nei 6 mesi precedenti con la stessa Impresa.
Compenso previsto: per ogni ora lavorata, la retribuzione netta prevista è 9,00 € con un costo per l’Impresa di circa 12,50 €;
Minimo compenso: per ogni prestazione lavorativa, viene previsto un compenso minimo di 36 €, corrispondente a 4 ore lavorative.
Il compenso è esente da imposte e non incide sullo stato di disoccupazione del lavoratore.
Adempimenti relativi (imprese e professionisti)
L’utilizzatore dovrà acquistare preventivamente, attraverso un’apposita procedura INPS, le prestazioni da utilizzare.
Almeno un’ora prima dell’inizio della prestazione, si dovranno comunicare i dati identificativi della prestazione: identità del lavoratore, luogo di svolgimento della prestazione, orario di inizio e fine, tipo di mansione svolta, compenso pattuito.
Entro il giorno 15 del mese successivo, l’INPS provvederà al pagamento del compenso al prestatore attraverso Bonifico Bancario.
Limiti di utilizzo
Per Azienda/Utilizzatore: con riferimento alla totalità dei lavoratori, ogni Azienda potrà erogare compensi per un massimo di 5.000 € per anno (1 gennaio – 31 dicembre).
Per Lavoratore: ogni lavoratore, con riferimento alla totalità delle Aziende con cui lavora, potrà percepire compensi per un massimo di 5.000 € per ogni anno civile.
Per entrambi: tra lo stesso utilizzatore e lavoratore, l’importo dei compensi non dovrà essere superiore a 2.500 €.
Limite orario: si aggiunge il limite di durata della prestazione nel massimo di 280 ore nell’arco dello stesso anno civile.
Famiglie
Il cd. Libretto Famiglia é destinato alle sole famiglie e persone fisiche non professionisti:
Lavoratori interessati: Si tratta di coloro che non hanno avuto rapporti di lavoro e/o collaborazione nei 6 mesi precedenti con la stessa famiglia e/o persona fisica;
Attività possibili: piccoli lavori domestici, lavori di giardinaggio, di pulizia o di manutenzione, assistenza domiciliare ai bambini e persone anziane, insegnamento privato supplementare;
Compenso: 10 euro per ogni ora…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it