La caponata di melanzane di Valentina per il Commercialista Gastronomico

Pubblicato il 29 luglio 2017



questa ricetta per la caponata di melanzane è stata presentata sul nostro gruppo Facebook per festeggiare la prima proroga fiscale; ringraziamo Valentina e la proponiamo a tutti i nostri lettori in occasione del secondo comunicato-legge di proroga

La melanzana è la regina della cucina siciliana e con le melanzane si possono proporre tanti gustosissimi piatti per l’estate. Dopo una discussione sul nostro gruppo Facebook, proponiamo una possibile ricetta per la caponata di melanzane. Diciamo "possibile" perché probabilmente esistono tante ricette della caponata quante sono le famiglie siciliane nel mondo.

Ingredienti

melanzane (2-3)

olive verdi in salamoia denocciolate

pomodori per salsa (2-3)

cipolla e sedano

capperi dissalati

uvetta passa

pinoli

mezzo bicchiere d'aceto

un cucchiaino di zucchero

olio d’oliva

Procedimento

Tagliare le melanzane a cubetti e metterle in un contenitore con una presa di sale per mezz'ora e scolare l’acqua che produrranno.

Trascorso il tempo necessario sciacquare le melanzane e friggere in abbondante olio caldo. Finita la cottura metterle da parte e preparare in una padella un battuto con cipolla aggiungere il sedano a tocchetti e le olive verdi, lasciate cuocere e aggiungere i pomodori per salsa, lasciate cuocere e successivamente aggiungere le melanzane fritte.

Fate cuocere insieme per un po' ed aggiungere ancora i pinoli e l'uvetta (se l’uvetta dovesse essere troppo secca tenetela a bagno in un bicchier d’acqua prima di utilizzarla), l'aceto e lo zucchero. Cucinare a fiamma alta finché l'aceto non si asciuga. Alla fine guarnite con del basilico fresco.

La caponata si consuma fredda, meglio se il giorno dopo, anche se difficilmente si resiste... è tuttavia possibile confidare in una proroga!

Buon appetito!

29 luglio 2017

Valentina Chillemi