Diario quotidiano del 25 maggio 2017 – studi di settore e regime premiale per il 2017


1) Rinnovata l’intesa tra Entrate e Avvocatura dello Stato
2) La detrazione sulle spese di ristrutturazione va contestata subito
3) La società in start up, anche se non supera il test di operatività, non è di comodo
4) L’amministratore che subentra nella società risponde per i mancati versamenti dell’Iva
5) Accesso al regime premiale e modifica della modulistica degli studi di settore
6) Fabbricati rurali non ancora dichiarati: avvisi bonari per i proprietari di 800mila immobili
7) Accesso anticipato al pensionamento per gli addetti ai lavori pesanti
8) Misura degli interessi di mora per ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo dal 15 maggio 2017
9) Fusione inversa: stratificazione fiscale del patrimonio netto della società
10) L’Agenzia delle entrate mette a disposizione tutti gli altri softwares dichiarativi

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.