Diario quotidiano del 19 maggio 2017 - dopo l'estensione dello split payment si passerà ai rimborsi IVA mensili?

diario-quotidiano-articoli-71) Manovra correttiva che estende lo split payment: si ai rimborsi IVA mensili ?

2) Credito d’imposta acquisto strumenti studenti: aggiornato elenco licei musicali

3) Contratti di sviluppo per la tutela ambientale: settori ammissibili

4) Niente Irap per il Commercialista che collabora con una società di servizi

5) Antiriciclaggio: segnalazioni di operazioni sospette tramite il Cndcec che ora mette a disposizione il software AS-SOS

6) Modello F24: istituita causale contributo “EBFO”

7) Assegno per il nucleo familiare: Confermati per l’anno 2017 i livelli reddituali precedenti

8) Guida del Notariato sul “dopodinoi: insieme si puo fare”

9) PREVINDAI: documento sul Regime fiscale

10) Regime del margine: se manca la malafede, niente contestazioni al contribuente

*****

1) Manovra correttiva che estende lo split payment: si ai rimborsi IVA mensili?

Come è noto, tra le misure contenute del DL 50 del 24/4/2017, si intende estendere lo split payment. Adesso, per attenuarne gli effetti, si vuole introdurre in manovra (si tratta di una proposta) i rimborsi IVA mensili appunto per bilanciare l’estensione dello split payment.

Accelerare i tempi dei rimborsi IVA contro la stretta alla liquidità lamentata dalle imprese come conseguenza dell’estensione dello split payment è l’obiettivo di una serie di emendamenti alla manovra all’esame della Commissione Bilancio della Camera (Ddl. n. 4444, di conversione del DL n. 50/2017), che propongono di concedere alle aziende la possibilità di presentare istanza di rimborso in relazione a singole mensilità, anziché a trimestre e di introdurre semplificazioni in grado di bilanciare l’appesantimento di oneri derivante dall’estensione dello split payment.

Anche perché, nonostante le molte richieste arrivate da vari gruppi, il Governo pare contrario ad escludere i professionisti dall’estensione dello split payment e favorevole, quindi, ad accelerare i rimborsi IVA. L’idea sarebbe quella di garantirli entro un massimo di 60 giorni, cercando di semplificare il più possibile le procedure amministrative per ottenerli.

******

2) Credito d’imposta acquisto strumenti studenti: aggiornato elenco licei musicali

Bonus strumenti musicali: aggiornato l’elenco dei licei. L’Agenzia delle entrate, con il Provvedimento n. 50771 del 14 marzo 2017, aveva già fornito indicazioni, agli studenti che vogliono acquistare uno strumento musicale nuovo usufruendo del contributo previsto dalla Legge di bilancio 2017, per accedere al beneficio ed ottenere l’agevolazione fiscale.

Adesso, la medesima Agenzia delle entrate, con il Provvedimento n. 93483 del 15 maggio 2017, ha aggiornato, su richiesta del MIUR, l’elenco dei licei musicali i cui studenti possono usufruire della suddetta agevolazione.

In particolare:

– sono stati inseriti i dati del seguente liceo musicale: Istituto Paritario Scicolone, Cefalù (PA), Codice Fiscale 06396170828 (liceo musicale paritario)

è stato modificato il Codice Fiscale dell’Istituto superiore paritario di Terme Vigliatore con il seguente: 83030990838.

Si ricorda che il bonus strumenti musicali, operativo a partire dal 20 aprile 2017, spetta agli studenti iscritti agli anni scolastici 2016-2017 o 2017-2018 che siano in regola con il pagamento delle tasse. Per l’anno 2017 è stato concesso un contributo una tantum pari al 65% del prezzo finale, per un massimo di euro 2.500. Il contributo spetta soltanto per l’acquisto di uno strumento musicale nuovo, purché coerente con il percorso di studi.

Per accedere all’agevolazione bisogna richiedere all’Istituto un certificato di iscrizione che riporti alcuni dati principali (cognome, nome, codice fiscale, corso e anno di iscrizione, strumento musicale coerente con il corso di studi) da consegnare al rivenditore all’atto dell’acquisto (C.M. 6/E/2017).

******

3) Contratti di sviluppo per la tutela ambientale: settori ammissibili

Al via le agevolazioni…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it