Diario quotidiano del 16 febbraio 2017: il cambio di residenza rende nulla la cartella esattoriale notificata al vecchio indirizzo

diario-quotidiano-articoli-7Indice:

1) Piattaforma Sister: ampliati i servizi offerti dalle Entrate

2) ENASARCO: ecco minimali e massimali 2017

3) Il cambio di residenza rende nulla la cartella esattoriale notificata al vecchio indirizzo

4) Spese per la sicurezza: dal prossimo 20 febbraio partono le richieste per il bonus fiscale

5) F24: istituita la causale contributo “EBLE”

6) L’Ade approva le specifiche tecniche dei vari Modelli Redditi 2017

7) Depositi bilanci nel Registro delle Imprese chiusi al 31 dicembre 2016: pronta la guida Cndcec/Unioncamere

8) Stabile organizzazione: attività preparatorie e ausiliarie

9) Nuovo spesometro incassa il sì alla riduzione degli invii per il 2017

10) Processo tributario telematico: esteso dal 15 febbraio 2017 nelle regioni di Basilicata, Campania e Puglia

11) Tavolo sull’antiriciclaggio: Commercialisti, incontro proficuo con il MEF

***

1) Piattaforma Sister: ampliati i servizi offerti dalle Entrate
Piattaforma Sister, sempre più servizi. Adesso è possibile richiedere via web anche certificati ipotecari e copie di note e titoli.
Si amplia il pacchetto dei servizi telematici a disposizione sulla piattaforma web Sister. Infatti, gli utenti privati convenzionati alla consultazione telematica delle banche dati ipotecaria e catastale possono ora richiedere direttamente online, a tutti i Servizi di pubblicità immobiliare, anche i certificati ipotecari e le copie di note o titoli.
Cosa c’è di nuovo su Sister – Le ultime funzioni messe a disposizione nella piattaforma web dedicata ai servizi catastali e ipotecari consentono in particolare di:
– richiedere certificati generali o speciali;
– richiedere copia delle note o dei titoli informatizzati;
– ricevere il documento firmato digitalmente dal conservatore;
– pagare i relativi tributi e scaricare le ricevute di pagamento.
Come si presenta la richiesta via web
La richiesta, che va sottoscritta con firma digitale, può essere compilata tramite il software UniCert, che l’Agenzia delle Entrate fornisce gratuitamente sul proprio sito internet, seguendo il percorso Home > Cosa devi fare > Consultare dati catastali e ipotecari > Certificato ipotecario e rilascio di copia > Software. In alternativa, è possibile effettuare la richiesta anche utilizzando altri programmi, purché conformi alle specifiche tecniche richieste per Unicert.
(Agenzia delle entrate, comunicato n. 35 del 14 febbraio 2017)

******

2) ENASARCO: ecco minimali e massimali 2017
Per l’anno 2017, gli importi dei minimali contributivi e dei massimali provvigionali sono così determinati: Agente plurimandatario, il massimale provvigionale annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 25.000 euro, mentre il minimale contributivo annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 418 euro; Agente monomandatario, il massimale provvigionale annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 37.500 euro, mentre il minimale contributivo annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 836 euro.
Minimali e massimali 2017
Per l’anno 2017, gli importi dei minimali contributivi e dei massimali provvigionali sono così determinati:
Plurimandatari Monomandatari
Minimale 418,00 € 836,00 €
Massimale 25.000 € 37.500 €
Agente plurimandatario
Ill massimale provvigionale annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 25.000 euro (contributo massimo per mandato pari a 3.887,50 euro);
il minimale contributivo annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 418 euro.
Agente monomandatario
Il massimale provvigionale annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 37.500 euro (contributo massimo per mandato pari 5.831,25 euro);
il minimale contributivo annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 836 euro.
Questi importi sono stati aggiornati dalla Fondazione Enasarco a seguito della pubblicazione, da parte dell’ISTAT, del tasso di variazione annua dell’indice generale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati.
Per il 2017…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it