Modello 770 si prospetta un'estate di passione?

I commercialisti scendono in campo o meglio in “sciopero” e le ragioni anche se intuibili trovano conferma nell’obbligo di presentazione del modello 770/2017 (periodo di imposta 2016) entro la scadenza del 31 luglio prossimo.
Si arriverà all’ennesimo rinvio? L’interrogativo è d’obbligo se si considera che negli ultimi anni è stata sempre necessaria una proroga della scadenza. Con riferimento all’ultimo adempimento (periodo di imposta 2016) il termine è stato differito dal 31 luglio al 15 settembre 2016.
Ora le ragioni che evidenziano immediatamente l’inadeguatezza della data risiedono nei nuovi obblighi previsti dal decreto legge n. 193/2016.
Al fine di rendere meno gravosa l’entrata in vigore dei nuovi obblighi, durante la fase di conversione in legge del decreto è stato previsto che lo spesometro relativo ai primi due trimestri e i dati relativi alle …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it