Diario quotidiano del 10 gennaio 2017: dichiarazione di successione ora tutto on line

diario-quotidiano-articoli-91) Dichiarazione di successione: tutto on line

2) F24: dall’1 gennaio 2017 codici tributo soppressi, ecco quelli cui confluiscono

3) L’Iva è falcidiabile nel concordato preventivo senza transazione fiscale

4) Voluntary bis: bozza della relazione di accompagnamento

5) Venditore occasionale di tartufi: ecco il codice tributo per versare la ritenuta con F24

6) Modello Irap 2017, online la bozza con le novità: più tempo per inviare la dichiarazione integrativa a favore

7) Patent box, firmati i primi 4 accordi: agevolati marchi, brevetti, disegni, modelli e know how

8) Al via il Milleproroghe

9) Gestione Separata INPS: istanze di inserimento, sostituzione e chiusura del Legale rappresentante; altra prassi INPS

10) Sport e non profit – Asd: le proposte di emendamento del Cndcec

11) Assistenza fiscale: online la nuova Carta dei servizi

12) Regole di determinazione del canone Rai dovuto per il 2017: Circolare esplicativa delle Entrate

13) Corrispettivi giornalieri da trasmettere in via telematica: decreto in G.U.

14) Usufrutti, rendite e vitalizi: adeguamento delle modalità di calcolo

15) Variazioni colturali anno 2016: aggiornata la banca dati catastale

16) Voluntary bis: approvato il nuovo modello con le istruzioni

****

1) Dichiarazione di successione: tutto on line

Il nuovo modello, da compilare e trasmettere online all’Agenzia, consentirà di provvedere agli adempimenti con una sola operazione, direttamente dal web. Si parte dal 23 gennaio 2017.

Sbarca in rete il software per effettuare le successioni con un click. Online il nuovo modello di dichiarazione di successione e domanda di volture catastali.

Dal 23 gennaio 2017 i contribuenti potranno presentare la dichiarazione di successione e domanda di volture catastali direttamente online, grazie ai servizi telematici delle Entrate. Per farlo, basta utilizzare l’applicativo disponibile sul sito internet dell’Agenzia, installare sulla propria postazione di lavoro il software di compilazione (in modalità stand alone) SuccessioniOnLine, compilare il file, allegare i documenti, salvare, accedere ai servizi telematici ed inviare.

Grazie a questa novità, sarà possibile visualizzare la dichiarazione presentata non solo sul cassetto fiscale del dichiarante, ma anche in quello dei coeredi e dei chiamati.

Il nuovo modello di successione e domanda di volture catastali, approvato con un Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 27 dicembre 2016, realizza un importante passo verso la semplificazione degli adempimenti amministrativi e sarà opzionale fino al 31 dicembre 2017 e obbligatorio dal 1° gennaio 2018.

Le principali novità

Con il nuovo modello è possibile effettuare le volture catastali in modo automatico, senza necessità di ulteriori adempimenti, e rendere le dichiarazioni sostitutive di atto notorio mediante la compilazione di specifici quadri del modello, invece di allegare ciascun documento. Inoltre il software consente di effettuare il calcolo automatico delle somme da versare in autoliquidazione, dovute per le formalità ipocatastali, e pagare le somme dovute mediante addebito sul conto corrente.

Tra i punti di forza di questo nuovo processo vi è anche la funzione, a disposizione degli uffici territoriali dell’Agenzia, di visualizzare le dichiarazioni di successione inviate telematicamente da tutti contribuenti, e quindi la possibilità per i contribuenti di richiedere le copie conformi della dichiarazione presso qualsiasi ufficio dell’Agenzia.

Dove e come si presenta

Il software è disponibile gratuitamente per il download sul sito internet delle Entrate. La dichiarazione può essere presentata tramite i servizi telematici dell’Agenzia, utilizzando le proprie credenziali di accesso, oppure tramite un intermediario abilitato o un ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate competente per la lavorazione.

Tutti i documenti utili alla dichiarazione dovranno essere…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it