Se il saldo di cassa è negativo... ma a causa di errata scrittura contabile...

6927038744_23d30eb159_oCome è noto, se il saldo contabile di cassa è negativo, il contribuente si espone a forte rischio di accertamento in quanto la cassa non può essere negativa, può essere “vuota”, a zero, ma non negativa; tuttavia il Fisco non può basare rilievi se il saldo di cassa negativo è tale in quanto il contribuente ha sbagliato una scrittura contabile, in quel caso la negatività del saldo di cassa nasce da un errore contabile e non è indice di evasione fiscale (C.T.P. di Lecce, segnalata dall’avv. Maurizio Villani)

Scarica il documento allegato
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it