Diario quotidiano del 4 novembre 2016: tante novità sulla Legge di bilancio in fase di approvazione (i Commercialisti chiedono l'abolizione dello spesometro trimestrale)

1) Divieto di partecipazione a più STP per i soci di investimento

2) CNDCEC in audizione alla Camera per chiedere l’abolizione dello spesometro trimestrale

3) Normativa antiriciclaggio: guida agli adempimenti redatta dal CNDCEC

4) Definizione agevolata delle cartelle esattoriali

5) Commercialista amministratore, sindaco e revisore di società: l’Irap non è dovuta lo stesso

6) L’iscrizione alla gestione commercianti INPS non è automatica

7) DURC online: indicazioni operative

8) Detassazione dei premi di produttività e welfare aziendale: circolare di Assonime

9) Manovra 2017: proroga ristrutturazione edilizia, riqualificazione energetica e antisismica, acquisto mobili

10) Iva sul “corrispettivo di disponibilità” per costruzione/gestione in project financing di un presidio ospedaliero

11) Scissione societaria di una Sas affrancata dal sospetto dell’abuso del diritto

12) CIG in deroga – Settore Appaltidi pulizie nelle scuole – Verbali di Accordo in Sede Governativa

13) Audizione del direttore dell’Agenzia delle entrate alla Camera

14) Modello relativo al soggetto depositario delle scritture contabili: criticità e conseguenti proposte di modifica del CNDCEC

****
1) Divieto di partecipazione a più STP per i soci di investimento
Il Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, in risposta a un quesito dell’Ordine dei commercialisti di Ancora, con il PO 241/2016, ha precisato che per i soci di capitale è vietata la partecipazione a più Stp.
Questo poiché la Legge n. 183/2011 all’articolo 10 comma 6 dispone che “la partecipazione a una società è incompatibile con la partecipazione ad altra società tra professionisti”. Il Dm 34/2013 aggiunge che “l’incompatibilità si determina anche nel caso della società multidisciplinare e si applica per tutta la durata dell’iscrizione della società all’ordine di appartenenza”. La regola dell’incompatibilità, secondo il Cndcec, deve applicarsi per tutte le categorie di soci. Per cui è escluso che un socio professionista di una stp possa partecipare in qualità di socio di capitale di altra Stp.
Per ultimo, il Cndcec ricorda poi lo studio del Consiglio nazionale del notariato 224/2014/I e la circolare 33/IR dell’Istituto di ricerca dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, dove si afferma che tali disposizioni, non operando alcuna distinzione tra socio professionista e non, “inducono a ritenere che la regola dell’incompatibilità debba applicarsi nei confronti di tutte le categorie di soci”. Alla luce di ciò, viene escluso che un socio professionista di una Stp possa partecipare in qualità di socio di capitale ad altra Stp.
******
2) CNDCEC in audizione alla Camera per chiedere l’abolizione dello spesometro trimestrale
Decreto Legge fiscale: Commercialisti, via lo spesometro trimestrale. Si tratta di un obbligo di comunicazione analitica che non è previsto da nessun Paese evoluto (comunitario e non comunitario).
Si è svolta l’audizione alla Camera dei deputati da parte del Consiglio nazionale dottori commercialisti ed esperti contabili con cui è stata richiesta anche la drastica riduzione delle sanzioni.
Nuovo affondo del Consiglio nazionale dei commercialisti sul decreto fiscale. Dopo la contrarietà espressa nei giorni scorsi, prima con una lettera inviata al ministro Padoan e poi con una dura presa di posizione formalizzata nel corso di una riunione tenutasi al Mef alla presenza del viceministro Casero, la categoria ha ribadito la sue proposte di modifica nel corso di un’audizione tenutasi lo scorso 2 novembre presso la Commissioni riunite Bilancio e Finanze della Camera, alla quale hanno partecipato il presidente nazionale, Gerardo Longobardi e il consigliere nazionale delegato alla fiscalità, Luigi Mandolesi. “Condividiamo la necessità di contrastare il fenomeno dell’evasione e delle frodi nel settore dell’IVA”, ha detto …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it