Addio al redditometro? Conferisce all’Agenzia delle entrate un potere che va manifestamente oltre quello della ispezione fiscale consentito dalla Costituzione

proponiamo alcune riflessioni su una sentenza di merito (CTP di Catania) da cui possono emergere spunti estremamente interessanti per definire le difese del contribuente contro un accertamento redditometrico

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.