La ricognizione di debito sconta l’imposta di registro

rateL’atto di ricognizione di debito sconta l’imposta di registro proporzionale dell’1% (C.T.P. di Firenze)


Partecipa alla discussione sul forum.