La dichiarazione integrativa a favore ora si può correggere entro 5 anni – Riaperta l’assegnazione beni ai soci – Diario quotidiano del 28 ottobre 2016

1) La dichiarazione integrativa a favore ora si può correggere entro 5 anni
2) Le novità sulla dichiarazione annuale e periodica IVA
3) Società agricola che produce energia fotovoltaica: esercizio dell’opzione per la tassazione su base catastale
4) Accertamenti ai fini dell’imposta di registro: i valori Omi sono solo presunzioni
5) Super-ammmortamenti dal prossimo anno preclusi per auto con deduzione limitata
6) Beni ai soci: riapertura dei termini al 30 settembre 2017
7) Modificata la disciplina delle note di variazione IVA
8) Trasmissione corrispettivi distributori automatici
9) Regime di cassa per imprese in contabilità semplificata
10) Vademecum Enasarco per agenti e ditte

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.