Diario quotidiano del 3 ottobre 2016: revisori contabili attenzione all'obbligo di comunicazione PEC entro il 30/11/2016... e tante altre notizie

Indice:

1) Revisori contabili: ultima chiamata per comunicare la Pec senza sanzioni

2) Gdf: la verifica presso la sede del contribuente necessita della fase del contradditorio, altrimenti l’accertamento è nullo

3) Niente Irap per il commercialista associato se anche sindaco di società

4) Lettere in arrivo dall’Agenzia delle entrate: ecco come regolarizzare gli errori commessi

5) Nuovo cod. U161 da utilizzare nei casi di dichiarazione su fattura o dichiarazione di origine compilata da qualsiasi esportatore

6) Fondo di solidarietà per il sostegno del reddito del personale delle aziende di trasporto pubblico

7) Allineamento dei criteri di gestione dei versamenti delle trattenute su pensioni ex Inpdap a favore di soggetti terzi

8) Cessione quinto pensioni: aggiornamento tassi

9) Come cambiano i principi contabili nazionali OIC: novità in tema di rendiconto finanziario e strumenti finanziari derivati

10) Riduzione del capitale nelle società cooperative e ruolo dell’organo di controllo

11) L’Agenzia Entrate al servizio dei contribuenti nelle zone colpite dal sisma

12) Fisco: chiarimenti sull’annullamento dei biglietti per l’ingresso nei parchi di divertimento

***

1) Revisori contabili: ultima chiamata per comunicare la Pec senza sanzioni
Revisori contabili: ultima chiamata (scade il prossimo 30 novembre) per comunicare la Pec senza sanzioni (minima di 50,00 euro e fino a 2.500,00 euro).

Il nuovo Organismo (Mef), preposto dallo Stato, raccomanda a tutti gli iscritti (revisori legali e società di revisione legale) di provvedere in tempo al noto adempimento, assicurando che gli indirizzi di Posta Elettronica Certificata siano comunicati al Registro, o eventualmente aggiornati, entro la data del 30 novembre 2016.
Lo precisa il Mef (Ragioneria generale dello Stato), con la circolare n. 21 del 29 settembre 2016, relativa al Registro dei revisori legali di cui al decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39: Modalità e termini di comunicazione delle caselle di Posta Elettronica Certificata degli iscritti.

La citata circolare n. 21/2016 illustra le modalità ed i termini di comunicazione delle caselle di Posta Elettronica Certificata degli iscritti nel Registro dei revisori legali, in attuazione dell’articolo 27, comma 2, del decreto legislativo 17 luglio 2016, n. 135. Tale disposizione ha esteso alla categoria dei revisori legali, alla stregua dei professionisti iscritti in altri albi ed elenchi istituiti con legge dello Stato, l’obbligo di dotarsi di strumenti di comunicazione elettronica per dialogare con la Pubblica Amministrazione e con le imprese, con finalità di semplificazione e di riduzione degli oneri amministrativi.

Viene, infine, evidenziato che la mancata comunicazione di informazioni obbligatorie che costituiscono parte essenziale del contenuto informativo del Registro dei revisori legali, ovvero il mancato aggiornamento dei predetti dati nei tempi previsti alla normativa, espone l’iscritto all’applicazione delle sanzioni amministrative di cui all’articolo 24 del decreto legislativo n. 39 del 2010. Al riguardo, l’art. 21, comma 1, del decreto legislativo n. 135/2016, novellando l’originario Capo VIII del decreto legislativo n. 39/2010, ha introdotto all’art. 24, comma 2, lettera b), una specifica sanzione amministrativa pecuniaria in caso di inosservanza degli obblighi di comunicazione delle informazioni di cui all’articolo 7, applicabile nella misura da cinquanta a duemilacinquecento euro.

Si propone di seguito un ampio stralcio della circolare del Mef.
L’articolo 27, comma 2, del decreto legislativo 17 luglio 2016, n. 135, ha introdotto disposizioni che modificano ed integrano l’articolo 16, comma 7, del decreto legge 29 novembre 2008, n. 185, convertito con modificazioni dalla legge 28 gennaio 2009, n. 2, prevedendo l’obbligo per tutti i revisori legali e le società di revisione legale iscritti nell’apposito Registro di …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it