In G.U. il decreto sulla nuova precompilata: entro il 31 ottobre si chiedono le “credenziali”

Pubblicato il 28 settembre 2016

ecco le regole per l'invio dei dati da parte dei nuovi soggetti relativi alle spese detraibili che entreranno a far parte della prossima dichiarazione precompilata

typewriter-146256442387dSono ora ufficiali le nuove regole con l’avvenuta pubblicazione, sulla Gazzetta Ufficiale n. 225 del 26 settembre 2016, del Decreto 16 settembre 2016 recante le “Specifiche tecniche e modalità operative della trasmissione telematica al Sistema tessera sanitaria dei dati relativi alle spese sanitarie e alle spese veterinarie, ai fini dell’elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata da parte dell’Agenzia delle entrate”.

Per questo dal 1° gennaio 2016 devono effettuare la comunicazione anche psicologi, infermieri, ostetriche/i, tecnici di radiologia medica, ottici e veterinari.

Dunque, alla luce di ciò sono ora obbligati a trasmettere al Sistema tessera sanitaria i dati delle spese sanitarie e veterinarie, sostenute dalle persone fisiche dal 1° gennaio 2016, che possono beneficiare della d