Diario quotidiano del 5 luglio 2016: operativa la costituzione di Start-up innovative senza notaio

Pubblicato il 5 luglio 2016

1) E’ operativa la costituzione di Startup innovative senza notaio
2) Niente ricorso contro l’invito di pagamento del contributo unificato
3) Prima casa: non perde il bonus prima casa chi si costruisce l’immobile
4) Tempimpistica di presentazione della dichiarazione rettificativa “a favore” del contribuente
5) Ricorso contro la cartella esattoriale: a chi va indirizzato?
6) Con l’estinzione della società i soci sono al sicuro?
7) Credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno: istituito codice tributo la compensazione nel mod. F24
8) Equitalia, arrivano app e nuovo portale equiclick e sito responsive, veri sportelli digitali
9) OIC: pubblicate le bozze OIC12 (schemi bilancio) e OIC13 (rimanenze) e OIC28 (patrimonio netto)
10) Operativo dal 1° luglio 2016 il Regolamento (UE) n. 910/2014 sull’identificazione elettronica (eIDAS)
 
diario-quotidiano-articoli-7Indice: 1) E’ operativa la costituzione di Startup innovative senza notaio 2) Niente ricorso contro l’invito di pagamento del contributo unificato 3) Prima casa: non perde il bonus prima casa chi si costruisce l’immobile 4) Tempistica di presentazione della dichiarazione rettificativa “a favore” del contribuente 5) Ricorso contro la cartella esattoriale: a chi va indirizzato? 6) Con l’estinzione della società i soci sono al sicuro? 7) Credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno: istituito codice tributo la compensazione nel mod. F24 8) Equitalia, arrivano app e nuovo portale equiclick e sito responsive, veri sportelli digitali 9) OIC: pubblicate le bozze OIC12 (schemi bilancio) e OIC13 (rimanenze) e OIC28 (patrimonio netto) 10) Operativo dal 1° luglio 2016 il Regolamento (UE) n. 910/2014 sull’identificazione elettronica (eIDAS)  
  1) E’ operativa la costituzione di Start-up innovative senza notaio Startup innovative al via senza il notaio: basta la firma digitale dei soci e l’invio alla piattaforma dedicata del registro delle imprese. Gli atti costitutivi e gli statuti, sono redatti e sottoscritti con firma digitale, avvalendosi della piattaforma informatica appositamente predisposta startup.registroimprese.it. La sottoscrizione elettronica dell’atto deve avvenire da parte di ciascun contraente (o da parte dell’unico sottoscrittore, nel caso di srl unipersonale) senza possibilità di prevedere modalità di sottoscrizione alternative, soprattutto al fine di consentire le necessarie e corrette verifiche da parte dell' ufficio del registro imprese e delle norme antiriciclaggio. I soci della neo costituita startup deve inserire tutti i dati necessari per la registrazione dell’atto, compilando l’apposito modello e sottoscrivendolo digitalmente. La piattaforma provvede a trasmettere mediante posta elettronica certificata dedicata, al competente ufficio delle entrate, il modello sottoscritto, l’atto costitutivo e gli eventuali documenti a corredo e la ricevuta di pagamento. Lufficio delle entrate tramite posta elettronica certificata trasmette all'indirizzo dedicato, la liquidazione finale e gli estremi di registrazione. Effettuata la registrazione la piattaforma startup.registroimprese.it, integra automaticamente gli estremi di registrazione nel file pratica. Il modello firmato digitalmente deve essere trasmesso al registro delle imprese attraverso una pratica di comunicazione unica. (Decreto del Ministero dello sviluppo economico del 1° luglio