Diario quotidiano del 28 luglio 2016: in materia di sanzioni amministrative non è ammessa l’applicazione della legge successiva più favorevole

 

pagamenti-commercialista-telematico-2Indice:
1) Se non è catering il titolare della ditta che somministra pasti all’interno di strutture deve avere la SCIA

2) Ruolo attivo del curatore nell’azione di risarcimento dei danni: chiesto l’intervento delle SSUU

3) Pagamenti alla Cassa Previdenza Ragionieri più semplici, aboliti i MAV

4) Sanzioni amministrative: no all’applicazione della legge successiva più favorevole

5) Per i bonifici on line la banca ne risponde sempre

6) Verifica DURC ai fini della fruizione dei benefici normativi e contributivi

7) MIT: modello unico per partecipare alle gare pubbliche

9) Rinuncia ai crediti vantati dai soci: come renderla fiscalmente immune

10) Mascarpone: cessione con Iva 10%

11) Diritti particolari sugli utili nella s.r.l.

12) Elusione: è nullo l’accertamento che non motiva sulle osservazioni del contribuente

 

 

1) Se non è catering il titolare della ditta che somministra pasti all’interno di strutture deve avere la SCIA

Il titolare della ditta che ha ricevuto incarico, da parte dei titolari di una residenza protetta, di preparare e somministrare i pasti agli ospiti utilizzando le strutture della residenza, deve presentare la SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio di Attività) presso il comune competente per territorio. —> Leggi tutto

 

******

 

2) Ruolo attivo del curatore nell’azione di risarcimento dei danni: chiesto l’intervento delle SSUU

Bancarotta preferenziale: Quali sono i limiti del curatore ?. Il curatore ha la legittimazione attiva all’esercizio dell’azione di risarcimento dei danni per il delitto di bancarotta preferenziale? Con l’ordinanza della Corte di Cassazione, n. 15501 depositata il 26 luglio 2016, la questione è stata rimessa al primo presidente per l’eventuale assegnazione della decisione alle Sezioni unite. Tutto inizia da un giudizio intrapreso da una curatela nei confronti degli amministratori della società fallita a cui veniva imputato il danno causato dall’aver effettuato pagamenti preferenziali. La curatela vedeva negata, sia in primo grado sia in appello, la legittimazione attiva a far valere l’azione di risarcimento danni per il delitto di bancarotta preferenziale. La Suprema Corte ha ricordato che ai fini della configurabilità del reato sia necessaria la violazione della par condicio creditorum nella procedura fallimentare, con la conseguenza che la condotta illecita non consiste nell’indebito depauperamento del patrimonio del debitore, ma nell’alterazione dell’ordine di soddisfazione dei creditori.

******

 

3) Pagamenti alla Cassa Previdenza Ragionieri più semplici, aboliti i MAV

Come annuncia una nota della Cassa di Previdenza dei Ragionieri adesso pagare i contributi alla Cassa è più facile, infatti, dal 15 luglio 2016 si può pagare i contributi alla Cassa on line, utilizzando la piattaforma informatica pubblicata nell’area riservata del sito. Basta entrare in area riservata e accedere alla sezione Pago on line, poi seguire le istruzioni.

Di lato si trovano due video tutorial per guidare all’utilizzo del nuovo sistema. E’ possibile versare i contributi dell’anno, alle scadenze stabilite, tramite carta di credito o bonifico bancario. La piattaforma può essere utilizzata anche per versare contributi di anni precedenti e si può scegliere se pagarli a rate (solo se il pagamento è assistito da SDD – addebito pre-autorizzato – sul proprio conto corrente).

Rateazione

Se si sceglie la rateazione, il programma farà in automatico una simulazione del tuo piano di ammortamento a seconda del numero di rate prescelto e potrai decidere come procedere. Per richiedere il pagamento rateale dei contributi, quindi, non è più necessario compilare un modulo. La rateizzazione non è ammessa per i contributi dell’anno in corso, la singola rata non può essere inferiore a 150 euro e il mancato pagamento anche di una sola rata comporta la risoluzione per…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it