Diario quotidiano del 12 luglio 2016: tante novità per il settore doganale

Pubblicato il 12 luglio 2016

1) Dogane: nuova definizione di esportatore
2) Nuovo regime fiscale per i raccoglitori occasionali di tartufi
3) In vigore il nuovo codice doganale, aspettando l’effetto Brexit
4) Condominio: a chi spetta pagare i danni per la cattiva manutenzione del lastrico solare
5) Comunicazioni di anomalia dal Fisco
6) Contrassegno invalidi per auto: più facile ottenerlo
7) Tempi di prescrizione della cartella esattoriale non impugnata
8) MEF: sono on line i dati sull’8 per mille
9) Nuova indennità di paternità per padri lavoratori autonomi
10) Legge europea: numerosi gli interventi anche in materia fiscale
 
diario-quotidiano-articoli-8Indice: 1) Dogane: nuova definizione di esportatore 2) Nuovo regime fiscale per i raccoglitori occasionali di tartufi 3) In vigore il nuovo codice doganale, aspettando l’effetto Brexit 4) Condominio: a chi spetta pagare i danni per la cattiva manutenzione del lastrico solare 5) Comunicazioni di anomalia dal Fisco 6) Contrassegno invalidi per auto: più facile ottenerlo 7) Tempi di prescrizione della cartella esattoriale non impugnata 8) MEF: sono on line i dati sull’8 per mille 9) Nuova indennità di paternità per padri lavoratori autonomi 10) Legge europea: numerosi gli interventi anche in materia fiscale
  1) Dogane: nuova definizione di esportatore Per speditore va inteso l’operatore che ha la funzione di esportatore nei casi previsti dall’art. 134 del RD e cioè spedizioni di merci unionali verso i territori fiscali speciali, nei quali non si applica la Direttiva IVA o accise. ---> Leggi tutto   ******   2) Nuovo regime fiscale per i raccoglitori occasionali di tartufi Modificato il regime fiscale applicabile alle attività di raccolta di tartufi da raccoglitori occasionali (quindi, privi di partita IVA). Per tali operazioni l’acquirente non dovrà più osservare l’obbligo di autofatturazione (ex art. 1 comma 109 della L. 311/2004). ---> Leggi tutto   ******   3) In vigore il nuovo codice doganale, aspettando l’effetto Brexit Dal 1° maggio 2016 è entrato in vigore il nuovo codice doganale dell’Unione Europea e porta con se notevoli novità che solo nei giorni scorsi hanno trovato le prime istruzioni operative nei chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Dogane. ---> Leggi tutto   ******   4) Condominio: a chi spetta pagare i danni per la cattiva manutenzione del lastrico solare Per chi si occupa di condomini, e più in generale per ogni abitante in condominio, può interessare sapere chi paga i danni per la non buona manutenzione del lastrico solare. Premesso che in un condominio il lastrico solare può essere di proprietà (o comunque in uso esclusivo) di un solo