Commercialisti: ecco le cinque proposte per la riforma della Giustizia tributaria

Questo articolo fa parte del diario dell’8 luglio 2016

Il 6 luglio 2016, il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili ha diffuso cinque proposte sul tema della riforma della giustizia tributaria al fine di cercare di valorizzare l’attuale sistema giudiziario riguardante la materia tributaria. E’ stato anche presentato il documento che contiene cinque critiche alla proposta di legge delega Ermini. Ciò che si chiede, in particolare, è una maggiore specializzazione dei giudici, mediante l’istituzione di “magistrati tributari”, selezionati con concorso che consenta l’accesso anche ai laureati in Economia oltre che, ovviamente, in Giurisprudenza, vista la particolare complessità della materia.

Il CNCDEC è, dunque, intervenuto sul tema della riforma della giustizia tributaria. In particolare, ha messo a punto cinque proposte che potrebbero …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it