Cassetto Previdenziale Liberi Professionisti: comunicazione bidirezionale

questa notizia fa parte del Diario del 4 luglio 2016
L’INPS, con la messaggio n. 2885 del 30 giugno 2016, ha illustrato le novità del Cassetto Previdenziale per i Liberi Professionisti.
La versione originaria del Cassetto – a cui l’utente Libero Professionista accede direttamente o tramite un intermediario delegato, mediante il sito dell’Istituto www.inps.it > “Servizi on line”, inserendo il PIN dispositivo – è implementata a decorrere dal 30 giugno 2016 con la funzionalità della “Bidirezionalità”, inserita all’interno del menù “Comunicazione Bidirezionale”.
Scelta la sezione, si apre un sottomenù che comprende:
Nuova comunicazione;
Lista comunicazioni inviate;
Lista comunicazioni ricevute;
Contatti.
All’apertura del Cassetto, in caso di presenza di comunicazioni non lette, il professionista visualizza un’icona di avvertimento in alto a sinistra. Selezionato il link, accede alla sezione “Comunicazione Bidirezionale”.
“Nuova comunicazione: consente l’invio di una nuova comunicazione. Al fine di individuare e indirizzare le comunicazioni agli uffici competenti sono state individuate le tipologie di argomento delle richieste stesse, strettamente collegate alle funzionalità previste per il Cassetto Previdenziale dei Liberi Professionisti (Anagrafica, Deleghe, Domande telematiche, Istanze di rateizzazione, Normativa, Posizione assicurativa, Rendicontazione GS, Ricorsi, Riduzione sanzioni civili, Rimborso, Ruoli e Versamenti).
In fase di composizione di una nuova comunicazione, è possibile allegare la documentazione nei vari formati fino ad un massimo di cinque file con grandezza non superiore a 1Mb ciascuno.
Inoltre, è possibile indicare un’email aggiuntiva rispetto a quella presente nei contatti, cui inviare eventuali notifiche.
Dopo aver premuto il tasto “invia”, la richiesta viene inserita e può essere visualizzata all’interno del link “Lista comunicazioni inviate”.
“Lista comunicazioni …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it