Unico 2016: il visto di conformità e check list

Il decreto semplificazioni (D.Lgs. 175/2014) in relazione al profilo di responsabilità a carico dei professionisti che appongono il visto di conformità infedele sulla dichiarazione, ha previsto l’innalzamento a € 3.000.000 del massimale minimo della polizza assicurativa obbligatoria, al fine di garantire ai propri clienti il risarcimento dei danni eventualmente provocati dall’attività prestata e al bilancio dello Stato o del diverso ente impositore l’incasso delle suddette somme.
Nel “pieno” della campagna dichiarazione dei redditi, alla luce anche della recente proroga ormai consuetudinaria prevista con il D.P.C.M. 15 giugno 2016, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 139 del 16 giugno 2016, si ritiene opportuno evidenziare sia il ruolo importante che ha il visto di conformità , sia su quali siano i controlli che il professionista deve effettuare.
I soggetti che sono legittimati al rilascio del visto di conformità sono :

i responsabili dell’assistenza fiscale dei Caf-imprese e dei Caf-dipendenti;

gli iscritti negli albi dei dottori commercialisti e degli esperti contabili e in quelli dei consulenti del lavoro;

gli iscritti al 30 settembre 1993 nei ruoli di periti ed esperti tenuti dalle Camere di commercio, industria artigianato e agricoltura per la sub-categoria tributi.

In alternativa al visto di conformità, le società tenute al controllo contabile (articolo 2409-bis del c.c.) possono utilizzare in compensazione i crediti afferenti alle imposte dirette superiori a 15mila euro, se la dichiarazione è sottoscritta dallo stesso organo che si occupa del controllo contabile (collegio sindacale o revisore legale). In questo caso, l’Agenzia delle Entrate ritiene allo stesso modo eseguita l’attività di controllo prevista ai fini del rilascio del visto di conformità.
Continua a leggere nel PDF…–&gt…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it