Rassegna giurisprudenziale del mese di giugno 2016: la cessione di azienda - ultima parte

Premessa

Concludiamo il viaggio in mezzo alle sentenze di legittimità che affrontano il tema della cessione di azienda.

In questo numero riportiamo una interessantissima e innovativa ordinanza della Corte di Cassazione, la n. 5876 del 13 marzo 2014; tale sentenza, affermando che non emerge alcuna plusvalenza imponibile in capo al cedente laddove non sia stato incassato il relativo corrispettivo, di fatto apre la questione della crisi di liquidità anche con riferimento alla cessione d’azienda.

**********************

 

Plusvalenza tassabile anche in caso di risoluzione di contratto

In tema di imposte sui redditi, la plusvalenza fiscalmente rilevante collegata alla cessione di un’azienda si realizza al momento della conclusione del contratto, mentre non hanno rilievo alcuno le vicende successive relative all’adempimento degli obblighi contrattuali od all’…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it