Diario quotidiano del 24 giugno 2016: per il principio di neutralità la detrazione IVA non subisce limiti

Pubblicato il 24 giugno 2016

1) Scade il 30 giugno 2016 la rivalutazione per terreni e partecipazioni
2) Multe per mancata revisione auto o assicurazione: a chi spetta farle
3) Imposta di registro pagata in eccesso non si rimborsa
4) Possibile posteggiare nelle strisce blu oltre l’orario senza pagare
5) Tassazione separata: la sola cartella di pagamento è nulla
6) Aumento di capitale della Srl: lo statuto è sovrano
7) Principio di neutralità: la detrazione Iva non subisce limiti
8) Nullo l’atto delle Entrate che rinvia al PVC della GdF
9) Enti non commerciali: aggiornato il software per comunicare i dati al Fisco
10) Rilascio nuovi servizi web per aziende e professionisti gestione TFR a pagamento diretto INPS
11) Revisori enti locali: garantire professionalità e aggiornare compensi
12) Infedele registrazione su LUL /trasferta
13) Addio alla Legge di stabilità e altre news
 
domanda-ctIndice: 1) Scade il 30 giugno 2016 la rivalutazione per terreni e partecipazioni 2) Multe per mancata revisione auto o assicurazione: a chi spetta farle 3) Imposta di registro pagata in eccesso non si rimborsa 4) Possibile posteggiare nelle strisce blu oltre l’orario senza pagare 5) Tassazione separata: la sola cartella di pagamento è nulla 6) Aumento di capitale della Srl: lo statuto è sovrano 7) Principio di neutralità: la detrazione Iva non subisce limiti 8) Nullo l’atto delle Entrate che rinvia al PVC della GdF 9) Enti non commerciali: aggiornato il software per comunicare i dati al Fisco 10) Rilascio nuovi servizi web per aziende e professionisti gestione TFR a pagamento diretto INPS 11) Revisori enti locali: garantire professionalità e aggiornare compensi 12) Infedele registrazione su LUL /trasferta 13) Addio alla Legge di stabilità e altre news  
  1) Scade il 30 giugno 2016 la rivalutazione per terreni e partecipazioni Scade il 30 giugno 2016 il termine per procedere all’asseverazione della perizia di stima del terreno o della partecipazione detenuta in una società, nonché al versamento della relativa imposta sostitutiva nella sua interezza o nella prima delle tre rate annuali previste in caso di opzione per il suo versamento rateizzato ---> Leggi tutto   ******   2) Multe per mancata revisione auto o assicurazione: a chi spetta farle Le multe per la revisione le fa solo la pattuglia. Non sono ancora stati omologati gli strumenti per accertare automaticamente la mancata copertura assicurativa e la revisione dei veicoli in transito. Per attivare questo tipo di controlli serve dunque la presenza dell’agente che potrà fermare i mezzi o documentare le cause previste dal codice di mancata contestazione immediata. Lo ha chiarito il Ministero dei trasporti con il parere n. 3311 del 3 giugno 2016. La possibilità di sanzionare in modalità completamente automatica, senza la presenza dei vigili, la mancata revisione periodica e la mancanza della copertura assicurativa dei veicoli deriva da una serie di recenti modifiche introdotte nel codice della strada, in ultimo con l'art. 1/597° della legge 208/2015. Ma per essere veramente operativi servono dispositivi omologati, specifica il ministero, che non esistono ancora sul mercato. *** Guida con patente sospesa: sanzioni Il destinatario di un provvedimento di revisione della patente rischia grosso se circola con la licenza sospesa di validità. Soprattutto se si tratta di una misura di carattere sanzionatorio derivante per esempio dall'accertamento della guida alterata. Lo ha chiarito il Ministero dell'interno con la circolare n. 300/a/3953/16/109/55 del 1° giugno 2016.   ******   3) Imposta di registro pagata in eccesso non si rimborsa Una volta che il Notaio ha pagato l’imposta di registro in maniera superiore al previsto non può poi chiedere il rimborso. Difatti, la Corte di Cassazione, con la sentenza n. 12755 del 21 giugno 2016, ha stabili