Regole da seguire per la deduzione fiscale dei compensi pagati agli amministratori

Pubblicato il 7 maggio 2016

un veloce ripasso delle regole da seguire per evitare contestazioni fiscali sulla deduzione dei compensi amministratori dal reddito d'impresa
diario-quotidiano-articoli-11Vi sono alcune regole da tenere bene a mente per evitare la contestazione della deduzione fiscale dei compensi pagati agli amministratori, soprattutto dopo gli ultimi interventi di giurisprudenza. In particolare sono queste le indicazioni basilari da osservare: - il compenso deve essere determinato con specifica delibera assembleare, pena la non deducibilità dal reddito; - qualora l’amministratore svolga la propria opera a titolo gratuito è opportuno prevederlo nello statuto o con successiva delibera dell’assemblea dei soci, dato che il compenso, civilisticamente è sempre dovuto; - per quanto concerne l'attribuzione ex-novo del TFM - Trattamento di Fine Mandato - è richiesta la data certa dell'atto di fissazione del