Misure per l’accelerazione delle procedure esecutive e concorsuali

Pubblicato il 5 maggio 2016

E’ stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 102 del 3 maggio 2016, il decreto legge 3 maggio 2016, n. 59 con il quale sono state introdotte, tra le altre cose, alcune disposizioni urgenti in materia di procedure esecutive e concorsuali, nonché a favore degli investitori di banche in liquidazione.

Questa notizia è tratta dal diario del 5 maggio

E’ stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 102 del 3 maggio 2016, il decreto legge 3 maggio 2016, n. 59 con il quale sono state introdotte, tra le altre cose, alcune disposizioni urgenti in materia di procedure esecutive e concorsuali, nonché a favore degli investitori di banche in liquidazione.

Con riguardo alle disposizioni relative alle procedure esecutive e concorsuali, Assonime, con una nota del 4 maggio 2016, segnala che le misure introdotte sono volte ad accelerare i tempi di recupero del credito e ad agevolare la gestione dei crediti bancari deteriorati. A tal fine, in particolare il decreto introduce:

- nuove forme di garanzie non possessorie ed escutibili in via stragiudiziale;

- modifiche alle disposizioni del codice di p