Liguria: bando per la nascita di nuove imprese

Liguria – P.O. FSE 2014-2020 Asse 1 “Occupazione” Bando Servizi integrati per l’avvio e lo sviluppo d’impresa e dell’autoimpiego START & GROWTH LIGURIA

 

La Regione Liguria intende sostenere nuove soluzioni occupazionali favorendo la nascita e la crescita di nuove imprese competitive, attraverso la fornitura di un’offerta integrata di servizi specialistici, tutoraggio e accompagnamento, consulenza e incentivi economici a supporto della creazione e crescita di iniziative imprenditoriali.

L’oggetto di questo bando è quello di definire una misura cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo volta a favorire l’avvio e lo sviluppo di iniziative di lavoro autonomo e microimpresa, start up innovative e non, e più in generale nuove imprese.

Soggetti Destinatari

-aspiranti imprenditori (individualmente o in team), senza limiti di età purché maggiorenni, disoccupati, inoccupati, inattivi e occupati che intendono avviare iniziative di lavoro autonomo, micro, piccola e media impresa.

Sono accoglibili da parte dei soggetti sopraindicati:

1) idee di impresa, per le quali gli aspiranti imprenditori (o team imprenditoriali) intendono usufruire di attività di formazione e consulenza/tutoraggio finalizzate alla verifica della effettiva validità dell’idea e alle sue concrete possibilità di trasformarsi in impresa, fino alla redazione del business plan;

2) business plan per i quali si intende usufruire delle attività di tutoraggio e

accompagnamento agli aspiranti imprenditori (o team imprenditoriali), nella corretta definizione e sviluppo del piano di impresa e il passaggio all’impresa.

Le iniziative possono riguardare la produzione di beni nei settori industria, artigianato e trasformazione dei prodotti agricoli, la fornitura di servizi alle imprese e alle persone, il commercio di beni e servizi, il turismo ad eccezione delle esclusioni previste dal Reg. UE n. 1407/13 del 18 Dicembre 2013.

Il bando è aperto anche alle imprese già avviate che abbiano al massimo due anni di vita e che, appena create, potrebbero avere difficoltà a sopravvivere.

Il bando, approvato con delibera di Giunta n.386 del 29 aprile 2016, ha durata pluriennale fino a esaurimento delle risorse e comunque fino al 30 aprile 2018.

Le domande potranno essere presentate accedendo al sistema bandi on line.

Gli incentivi economici per sostenere le spese di avvio della start up sono pari a 4.777,23 euro di contributo a fondo perduto per ciascuna iniziativa imprenditoriale e saranno corrisposti solo a seguito della validazione del business plan e dell’avvio dell’impresa.  Successivamente, entro il primo anno di attività, è previsto un servizio di accompagnamento e tutoraggio, con la possibilità di insediare la propria unità produttiva all’interno degli incubatori di Filse per 12 mesi utilizzando i “voucher di incubazione” previsti dal bando.

Il soggetto erogatore dei servizi e delle agevolazioni di cui al presente bando è la società FI.L.S.E. Spa.

Il bando prevede anche l’attivazione di una rete di sportelli territoriali per fornire supporto continuo ai destinatari del bando. Gli sportelli sono aperti dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 17.30 su appuntamento ai seguenti indirizzi:

  • incubatore di imprese di Genova, in via Greto di Cornigliano 6r
  • incubatore di imprese di Savona, presso la palazzina ex Omsav in zona porto
  • ufficio Filse presso la Camera di Commercio di Imperia in via T. Schiva
  • ufficio Filse presso la sede della Camera di Commercio di Spezia in via Privata

7 maggio 2016

SBEurope Consulting

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it