La possibilità di falcidiare l’IVA nel concordato preventivo

di Marco Greggio

Pubblicato il 6 maggio 2016

la possibilità di falcidia dell'IVA nelle procedure di concordato preventivo apre scenari imprevisti per gli operatori, ma pone anche importanti problemi giuridici - in questo approfondimento analizziamo al storia della controversia sull'IVA nei concordati e vediamo su quali binari si è mossa la Corte di Giustizia Europea

ragSOMMARIO

1. Il problema della falcidia dell’IVA nel concordato preventivo. - 2. La tesi a favore dell’intangibilità dell’IVA e delle ritenute operate. – 3. La tesi a favore della falcidiabilità dell’IVA. – 4. La sentenza della Corte di Giustizia UE. - 5. Considerazioni conclusive.

  1. Il problema della falcidiabilità dell’IVA nel concordato preventivo.

Il problema della falcidiabilità dell’IVA nei concordati preventivi è stato assai dibattuto negli ultimi anni. Frequentissimi sono stati infatti i casi di società in crisi che si presentavano alle soglie dell’accesso alla procedura con ingenti debiti per IVA (e per ritenute).

Nella prassi, infatti, le imprese in crisi di liquidità spesso utilizzano, quale