L’iter di approvazione del bilancio

di Gianfranco Costa

Pubblicato il 23 aprile 2016



a grande richiesta dei nostri lettori ci soffermiamo sull'iter di approvazione del bilancio d'esercizio: le tempistiche degli adempimenti, la composizione del progetto di bilancio, il deposito presso la sede sociale, le modalità di convocazione e svolgimento dell'assemblea, gli obblighi di amministratori e sindaci, i diritti dei soci

recesso-immaginePremessa

Anche quest’anno, come di consueto, i soci delle società di capitali dovranno procedere all’approvazione del bilancio d’esercizio. A tal proposito si ricorda che l’approvazione del bilancio rappresenta l’ultima fase di un iter costituito dai seguenti adempimenti (in capo agli amministratori):

  • redazione del progetto di bilancio e della relativa Relazione sulla gestione;

  • trasmissione del progetto di bilancio e della Relazione sulla gestione all’organo di controllo (se esistente), che provvede a redigere la relativa relazione contenente osservazioni e proposte in merito;

  • deposito del bilancio 15 giorni prima della data prevista per l’approvazione, presso la sede sociale per la presa visione da parte dei soci.

Questo approfondimento è tratto dalla nostra circolare settimanale Puoi ricevere la circolare settimanale anche insieme all'Abbonamento Gold Abbiamo a disposizione anche il facsimile di assemblea deserta
Scarica il documento