Mele al forno alla moda di Nero Wolfe per la rubrica Commercialista Gastronomico

proseguiamo l’attività del Commercialista Gastronomico con una ricetta tratta dai romanzi di Nero Wolfe: mele al forno coi mirtilli per chiudere in dolcezza la settimana

indexDa un po’ di tempo l’editore Beat ha riproposto un libro che avevo sempre sognato, dato che sono un appassionato dei gialli di Nero Wolfe e di buona cucina: il libro di ricette di Nero Wolfe (“Crimini e ricette. A tavole con Nero Wolfe” – titolo originale The Nero Wolfe Cookbook del 1973)

E’ divertente leggere le ricette raccontate nei libri, ma sono di ben difficile realizzazione senza un cuoco all’altezza di Fritz Benner… Però si possono provare a rifare le famigerate “salsicce di mezzanotte” (la cui ricetta è il compenso estorto da Nero Wolfe in Alta Cucina).

Le ricette raccolte sono oltre 200, ma… fra le ricette improponibili al giorno d’oggi (brodo e bistecca di tartaruga) e ricette troppo americane (il prosciutto della Georgia…) ho provato a fare le mele al forno alla moda di Nero Wolfe (e Fritz Benner) – la mele al forno vengono citate e mangiate nel romanzo “Troppi clienti“.

Ingredienti

6 mele da cuocere

tanto (troppo) burro, di base 100 grammi

marmellata di mirtilli o mirtilli freschi (3 cucchiai)

vino bianco secco (180 ml)

zucchero (alla cannella – 2 cucchiaini)

noci pekan (io ho preferito le mandorle) (4 cucchiai)

nota: le quantità sono estremamente variabili

Preparazione

La ricetta propone di togliere il torsolo alla mela e riempire le mele del composto di mirtilli e noci (o mandorle) tritate.

Personalmente ho preferito tagliare a meta le mele e scavare la parte del torsolo, nell’incavo ho messo la marmellata di mirtilli con le mandorle tritate.

Dopo di che ho imburrato una pirofila: ho disposto le mele nella pirofila, le ho bagnate col vino bianco secco (ho usato l’EstEstEst) e spolverate di zucchero.

La cottura è semplicissima: 30/35 minuti in forno già caldo a 180 gradi.

Servire a temperatura ambiente utilizzando il sugo di cottura. Frtiz Benner avrebbe montato la panna per Nero Wolfe, ma la dieta è cambiata.

In attesa di altri contributi, forse racconteremo altre ricette dal libro di Nero Wolfe.

18 marzo 2016

Luca Bianchi

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it