Diario quotidiano del 18 novembre 2015: le chance di rateizzare con Equitalia sono ancora aperte

1) Equitalia: chance di rateizzazione fino al 23 per i decaduti nell’ultimo biennio
2) Segreto bancario svizzero: è arrivato il momento della fine?
3) IMU ridotta per le locazioni a canone concordato?
4) Aliquota agevolata prima casa: se c’è la piscina non si applica
5) E’ possibile il sequestro del conto della società schermo
6) La fattura deve recare la corretta descrizione delle operazioni
7) ABI: sofferenze oltre 200 miliardi, tassi ai minimi
8) Recesso del socio: attenzione all’avviamento
9) Digitalizzazione alle Dogane
10) INPS: Nuove modalità di Gestione Deleghe
11) Attuata la cd. nuova Transparency (obblighi di trasparenza delle società quotate)
12) ANAC: pubblicato l’aggiornamento del Piano Nazionale Anticorruzione
 
1) Equitalia: chance di rateizzazione fino al 23 per i decaduti nell’ultimo biennio
Il Fisco ricorda che per i debitori decaduti da precedenti piani di rateazione sono ancora aperti fino a lunedì 23 novembre i termini per nuovi piani di rateazione.
Scadenza festiva, scadenza prorogata al primo, successivo, giorno feriale. La regola vale anche per i contribuenti decaduti da un piano di pagamento rateale tra il 22 ottobre 2013 e il 21 ottobre 2015, che intendono concordare con Equitalia una nuova dilazione delle somme non versate a suo tempo, fino a un massimo di 72 rate. Il termine per inoltrare la richiesta alla società di riscossione nazionale è spostato da sabato 21 a lunedì 23 novembre.
La possibilità di essere riammessi a un programma di pagamento frazionato è stata offerta dal decreto legislativo 159/2015 (“Misure per la semplificazione e la razionalizzazione delle norme in materia di riscossione”), che ha aperto la nuova finestra in favore di chi è debitore nei confronti di Equitalia. In questo caso, però, il piano concesso non è prorogabile e si verifica decadenza se non si pagano due rate anche non consecutive.
Per aderire al beneficio, bisogna presentare una specifica domanda, utilizzando i modelli disponibili presso gli sportelli di Equitalia e sul sito del gruppo Equitalia, nella sezione Rateizzazione – Modulistica, presente nell’Area cittadini e nell’Area imprese.
La richiesta può essere inviata anche tramite raccomandata con ricevuta di ritorno.
 
2) Segreto bancario svizzero: è arrivato il momento della fine?
Le agenzie fiscali europee sono in attese delle decisioni sulle rogatorie massive di dati bancari svizzeri richieste dall’autorità olandesi. In caso di parere positivo a tale tipo di rogatoria sui dati bancari dei contribuenti europei, il segreto bancario svizzero avrebbe di fatto fine assoluta.
Inoltre dal 2016 dovrebbero essere operative le misure di blocco dei depositi non fiscalizzati nel paese di residenza del contribuente. Ricordiamo che le banche svizzere sono sottoposte all’obbligo previsto dal diritto prudenziale, imposto severamente da parte della autorità di vigilanza svizzera (Finma), di evitare di esporsi a qualsiasi rischio legale e reputazionale.
 
3) IMU ridotta per le locazioni a canone concordato?
Fra le ipotesi allo studio per ridurre il peso della tassazione sugli immobili e per venire incontro alle esigenze del mercato delgi affitti, è nata l’ipotesi di tagliare del 25% l’IMU dovuta su unità immobiliari locate con contratti cosiddetti a canone concordato.
 
4) Aliquota agevolata prima casa: se c’è la piscina non si applica
Ai fini della fruizione dell’agevolazione “prima casa”, l’immobile sito in un complesso residenziale con piscina a servizio esclusivo dell’abitazione, anche se quest’ultima è di superficie inferiore a 240 metri quadri, deve considerarsi “di lusso”; quindi, l’Amministrazione finanziaria è legittimata a recuperare la differenza …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it