Diario quotidiano del 16 novembre 2015, tutti gli errori commessi nel Modello Unico possono essere corretti


la scadenza di notifica delle cartelle esattoriali; gestione commercianti Inps: in scadenza il versamento dell’acconto; in scadenza anche il versamento dell’acconto Irpef di novembre; entro il 16.12.2015 l’iscrizione nell’elenco dei revisori degli enti locali; il pagamento a rate dell’IVA non serve ad evitare la condanna penale; spetta al Fisco dimostrare che le fatture siano false; tutti gli errori commessi nel Modello Unico possono essere corretti; attenzione alle e-mail truffa su avvisi di pagamento di Equitalia; é caos sulle tasse comunali; IVA: esonero dall’obbligo di certificazione per i servizi di telecomunicazione, teleradiodiffusione ed elettronici B2C

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.