Le tabelle ACI possono far fede del costo dei veicoli in un accertamento redditometrico

La controversia vede coinvolto un contribuente a cui è stato accertato maggior reddito sintetico da redditometro per gli anni 2007 e 2008. La CTP accoglie i ricorsi (riuniti) del contribuente ed esprime alcunu interessanti ed innovativi spunti.

  1. L’acquisto dell’immobile tramite elargizioni di un familiare “disinnesca” il redditometro.
  2. Autovettura e motocicli, se di modesto valore, non rappresentano beni tali da giustificare la pretesa erariale da redditometro; i Giudici fiorentini avvalorano, definendole significative, le tabelle ACI di ricostruzione del costo dei veicoli.
  3. Il redditometro è presunzione semplice.
Scarica il documento allegato
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it