I prelievi dei professionisti non sono ricavi

di Sentenze tributarie

Pubblicato il 8 luglio 2015

i prelievi bancari dei professionisti non possono essere considerati ricavi presunti, anche se non sono giustificati dal contribuente, in base all'orientamento espresso dalla Corte Costituzionale (C.T.R. di Roma)

i prelievi bancari dei professionisti non possono essere considerati ricavi presunti, anche se non sono giustificati dal contribuente, in base all'orientamento espresso dalla Corte Costituzionale (C.T.R. di Roma)

Scarica il documento